Sbanda e finisce con l’auto contro il muro del cimitero, paura a Solofra

Incidente in via Dodici Apostoli a Solofra. Un’autovettura è finita in testa coda terminando la su corsa contro il muro perimetrale del cimitero comunale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione cittadina e gli agenti ella polizia municipale. Agli agenti il compito di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Il conducente dell’auto è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “Landolfi”.

Ultimi Articoli

Top News

Casasco confermato presidente Fmsi con il 96% dei voti

13 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Maurizio Casasco confermato alla presidenza con il 96% dei voti. Questo l’esito dell’assemblea ordinaria elettiva della Federazione Medico Sportiva Italiana che si è svolta stamani nel Salone d’Onore del Coni a Roma. Il numero 1 della Fmsi, al vertice anche della Federazione Europea, ha visto approvata con una lunga standing ovation dell’Assemblea […]

[…]

Top News

Morbidelli vince a Misano davanti a Bagnaia e Mir, Rossi è quarto

13 Settembre 2020 0
MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Franco Morbidelli domina e vince il Gran Premio di San Marino, sesta prova stagionale del Mondiale MotoGp. Sul circuito di Misano Adriatico, il 25enne pilota romano della Petronas Yamaha SRT centra il suo primo successo in carriera nella classe regina precedendo Pecco Bagnaia e Joan Mir mentre Valentino Rossi, a lungo […]

[…]

Top News

Prima amichevole per la nuova Juve di Pirlo, 5-0 al Novara

13 Settembre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – Il primo gol stagionale della nuova Juventus di Pirlo lo firma Cristiano Ronaldo, poi Ramsey, Pjaca e una doppietta di Portanova completano il 5-0 sul Novara nell’amichevole disputata alla Continassa, a una settimana dall’esordio in campionato. Il nuovo tecnico bianconero presenta per il suo debutto una Juve schierata con un 3-5-2: Danilo […]

[…]

Top News

Scuola Conte “Rientro importante pur tra difficoltà e disagi”

13 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ci saranno difficoltà e disagi, soprattutto all’inizio; la scuola sconta carenze strutturali che ci trasciniamo da anni, aggravate dall’attuale pandemia, ma voi dovrete impegnarvi a rispettare le regole che tuteleranno la vostra salute e quella di chi vi ama”. Così il premier Giuseppe Conte, in un videomessaggio alla vigilia dell’avvio dell’anno scolastico. […]

[…]