Rissa alla Sagra della castagna di Bagnoli Irpino: tre persone nei guai

Tanta gente e una grande confusione alla “Sagra della castagna e del tartufo nero” in fase di svolgimento a Bagnoli Irpino.

Una rissa era avvenuta nel precedente weekend di svolgimento della manifestazione che richiama tantissima gente proveniente da tutta la Campania.

I Carabinieri della Stazione di Bagnoli Irpino, a conclusione di un sollecitato intervento effettuato durante la sagra , hanno denunciato un ventenne della provincia di Napoli nonché un 40enne ed un 25enne di Avellino (entrambi con a carico precedenti di polizia), ritenuti responsabili di rissa.

La violenta zuffa scaturiva per futili motivi, verosimilmente da una spallata tra la folla. Pochi secondi e i tre erano passati dalle parole ai fatti, mettendo in pericolo sia la loro incolumità che l’ordine e la tranquillità pubblica.

Grazie all’immediato intervento dei Carabinieri si riusciva a circoscrivere la zuffa, evitando così ben più gravi conseguenze.

Identificati i tre soggetti, nei loro confronti è dunque scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 588 del Codice Penale.

Per questo weekend sono previsti particolari servizi di sorveglianza e controllo per garantire la sicurezza pubblica, con verifica anche dei prodotti in vendita, da parte dello speciale reparto dei Carabinieri, e dell’emissione di scontrini per combattere il fenomeno dell’abusivismo.

 

Ultimi Articoli