Rifiuti ammassati in un opificio abbandonato, denunciato 40enne

I Carabinieri della Stazione di Cervinara, durante un controllo in un opificio abbandonato hanno denunciato un 40enne ritenuto responsabile di violazione di norme in materia ambientale. I militari hanno appurato la presenza di circa 50 metri cubi di rifiuti: pneumatici usati, frigoriferi, televisori, materiale di risulta, sedili e parti di carrozzeria di autovetture, materiale plastico, carta, mobilio. Sul posto è stato richiesto l’intervento dell’ARPAC.

A carico del 40enne è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sono in corso indagini finalizzate anche all’individuazione di ulteriori responsabili.

Ultimi Articoli

Cronaca

Evasione dal carcere di Avellino

11 Gennaio 2022 0

Due detenuti sono evasi nella notte dalla casa circondariale di Bellizzi Irpino. I fuggitivi hanno praticato un foro nel muro delle loro celle e poi hanno scavalcato le mura di cinta calandosi con delle lenzuola. […]

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]