Promettevano posti in Polizia: cinque persone a giudizio per truffa

E’ iniziato il processo a carico di cinque persone che promettevano posti di lavoro attraverso la partecipazione a corsi di specializzazione.

Tra i cinque anche ex poliziotti, che operavano fra Montella e Bolzano, e che ora devono rispondere di reati che vanno dalla truffa, al millantato credito e alla sostituzione di persona.

Prima udienza per gli imputati  Aurelio Costanzo, 58 anni, di Montella, ex vice sovrintendente della polizia di stato in congedo per inabilità fisica.

Secondo la ricostruzione dei fatti, sarebbero stati organizzati i corsi nella sua abitazione.

Michele Di Gisi, 63 anni, di Cassano Irpino, ex sovrintendente della polizia di stato, ritenuto stretto collaboratore di  Aurelio Costanzo.

Amato Grosso, 34 anni, di Torella dei Lombardi, praticante avvocato, incaricato di selezionare ed esaminare gli aspiranti candidati, ed effettuare docenza nei cors.

Raffaella Geracitano, 48 anni, originaria di Cosenza ma residente a Livorno, collaboratore tecnico della polizia di stato, che secondo l’accusa si occupava di reperire i clienti da inserire nei corsi.

Massimiliano Scalisi di Roma, maresciallo dei carabinieri, al quale viene contestata una presunta truffa per 1500 euro.

L’indagine fu svolta dai carabinieri di Montella in particolare dal luogotenente Stefano Nazzaro che è stato ascoltato nel corso della prima udienza, aggiornata ora al prossimo 19 giugno.

 

Ultimi Articoli

Top News

Afghanistan, decine di morti a Kabul in attentati dell’Isis

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’orrore tra i disperati di Kabul. La morte che divora e inghiotte la vita di afghani che speravano di imbarcarsi su un aereo sognando la libertà. Due esplosioni quasi contemporanee, la prima a ridosso dell’aeroporto, la seconda nei pressi di un hotel in cui da qualche giorno si raggruppano i cittadini che […]

[…]

Top News

Durigon si dimette, “Mai fascista, commesso errori e mi scuso”

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Un processo di comunicazione si valuta non in base alle intenzioni di chi comunica, ma al risultato ottenuto su chi riceve il messaggio: è chiaro che, nella mia proposta toponomastica sul parco comunale di Latina, pur in assoluta buona fede, ho commesso degli errori. Di questo mi dispiaccio e, pronto a pagarne […]

[…]

Top News

Tpl, Regioni rivedranno piani gestione e servizi entro 2 settembre

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Per definire i diversi aspetti necessari per organizzare al meglio il servizio di trasporto pubblico locale in vista della riapertura delle scuole e della ripresa delle attività, i ministri Mariastella Gelmini (Affari Regionali) ed Enrico Giovannini (Infrastrutture e Mobilità Sostenibili) hanno incontrato i presidenti delle Regioni e delle Province autonome. Nell’incontro sono […]

[…]

Top News

Incendi, da Consiglio dei ministri ok a stato emergenza per 4 regioni

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per Sicilia, Sardegna, Calabria e Molise regioni maggiormente colpite dagli incendi. Lo ha annunciato, su Facebook, il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini. “L’estate ha visto molti territori colpiti da incendi, prevalentemente dolosi. E allora il primo provvedimento […]

[…]