Niente sicurezza nel cantiere, quattro denunce e stop ad un appalto pubblico

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino quattro persone ritenute responsabili, a vario titolo, di violazione alle norme del “Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro”. A Mugnano del Cardinale i militari e l’ispettorato del lavoro hanno effettuato un controllo in un cantiere edile da appalto pubblico per lavori di sistemazione ed ampliamento di una strada, riscontrando gravi violazioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

E’ arrivata quindi  la sospensione dei lavori ed elevate sanzioni amministrative per un totale di circa 36.500 euro.

Ultimi Articoli

Top News

Cdp, con Credit Agricole Italia supporta crescita di Andriani

15 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Cassa Depositi e Prestiti e Crèdit Agricole Italia con il ruolo di Mandated Lead Arranger e Banca Agente, hanno scelto di supportare un’eccellenza italiana come Andriani con un finanziamento di complessivi 15 milioni, di cui 10 milioni da parte di Crèdit Agricole Italia e 5 milioni erogati da CDP.Le risorse saranno finalizzate […]

[…]

Top News

Bankitalia, a luglio debito pubblico in crescita ed entrate in calo

15 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – A luglio, secondo i dati della Banca d’Italia, il debito delle Amministrazioni pubbliche è stato pari a 2.560,5 miliardi, in aumento di 29,9 miliardi rispetto al mese precedente. L’incremento riflette, oltre al fabbisogno del mese (7,9 miliardi), l’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (23,3 miliardi, a 83,9); gli scarti e i premi […]

[…]

Top News

Prete ucciso a coltellate a Como, l’aggressore si costituisce

15 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Ucciso questa mattina un sacerdote a Como, in circostanze ancora da chiarire. Da quanto si apprende il prelato, Don Malgesini, 51, è stato accoltellato poco dopo le 7. Allertato il 118, sono stati vani i soccorsi. Don Malgesini era noto per il suo impegno in favore dei migranti. Poche ore dopo accoltellamento […]

[…]

Top News

Detenuti percepivano il reddito cittadinanza, 30 denunciati a Foggia

15 Settembre 2020 0
FOGGIA (ITALPRESS) – Percepivano il reddito di cittadinanza nonostante fossero detenuti. E’ quanto accertato dai finanzieri del comando provinciale di Foggia che hanno denunciato 30 persone. E’ emerso che in 3 hanno presentato direttamente la domanda per ottenere il beneficio mentre erano in stato di detenzione carceraria; in 12 non hanno comunicato l’intervenuta carcerazione; 6 […]

[…]