Movida ad Avellino, il sindacato di Polizia: “Le forze dell’ordine? E De Luca?”

Il Libero Sindacato di Polizia condanna senza mezzi termini quanto verificatosi nella tarda serata di ieri ad Avellino, in via De Concilis, ove era presente anche il Sindaco in occasione della movida.

Il Segretario Generale Antonio de Lieto sottolinea: “E’ stato posto in atto un maxi assembramento, come si può rilevare dai tanti video pubblicati tramite social network.

Tanti sono i commenti di censura di quanto accaduto: certamente la città non ha fatto una bella figura.

Il LI.SI.PO. si chiede: perché non c’è stato l’intervento delle Forze di
Polizia per sciogliere l’assembramento, tra l’altro vietato come da vigente
normativa?

Perché si è preferito far consumare questo “scempio” con cori
offensivi verso un’altra provincia confinate con la nostra?

Tutti i presenti si sono, forse, chiesti se con quella “bravata” si stava mettendo a rischio tutti da possibili nuovi contagi?

Solo il tempo può rispondere alle domande e noi tutti ci auguriamo che
siano negative.

Il LI.SI.PO. in considerazione del grave episodio verificatosi,
chiede un intervento immediato del Governatore De Luca, al fine di
assicurare alla cittadinanza tutta che tali incresciosi comportamenti non
abbiano più a verificarsi.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]