Montella: Guida in stato d’ebbrezza, cinque denunce

Il Comando Provinciale di Avellino ha predisposto una serie di servizi straordinari per il controllo del territorio della Compagnia di Montella. Cinque le persone denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, in quanto ritenute responsabili di guida in stato di ebbrezza dovuto all’assunzione di stupefacenti o alcoolici. Cinque le patenti ritirate e due i veicoli sequestrati; elevate altresì varie contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada, per un importo di alcune migliaia di euro.

A Montella un 45enne ed un 50enne, sono stati sorpresi alla guida in stato di ebbrezza alcolica mentre un 65enne, identificato a seguito di un sinistro stradale, fortunatamente senza feriti, non accorgendosi dell’impatto con un’altra autovettura, si era allontanato dal luogo dell’incidente; un 25enne, nonostante l’evidente sintomatologia, si è rifiutato di sottoporsi alle verifiche per accertare la recente assunzione di stupefacenti; i militari hanno rinvenuto e sequestrato una piccola quantità di hashish detenuta per uso personale. Il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Avellino;

un 30enne, è stato sorpreso alla guida di un’auto sottoposta a sequestro; i successivi accertamenti permettevano si appurare che il giovane aveva poco prima assunto sostanze stupefacenti. Veniva quindi denunciato anche per i reati di violazione di sigilli e sottrazione di cose sottoposte a sequestro.

Ultimi Articoli

Top News

Le badanti dopo la pandemia, sono più anziane e il 60% lavora in nero

20 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Silenti ma presenti: le badanti sono quasi un milione in Italia, di cui il 60% lavora in nero. La ricerca realizzata da Acli Lombardia con il sostegno e contributo da parte di Fondazione Cariplo ha scattato una fotografia su come sono cambiate in questi anni, e soprattutto dopo oltre un anno di […]

[…]

Top News

Infantino “Fifa disapprova la Superlega, spero si sistemi tutto”

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Fatemi essere estremamente chiaro: la Fifa è una organizzazione basata sui veri valori dello sport e disapprova fortemente la creazione di una Superlega, un progetto del tutto fuori dal sistema”. Lo ha dichiarato il presidente della Fifa, Gianni Infantino, nel suo intervento al Congresso dell’Uefa in corso a Montreux. “Se alcune società […]

[…]