Montefusco, i carabinieri arrestano patrigno violento

Violenza privata aggravata, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale: queste sono le accuse che hanno portato all’arresto, effettuato dai Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, di un 58enne di Roccabascerana. I militari della Stazione di Montefusco sono intervenuti per mettere fine ad un’animosa lite, scaturita da discordie familiari, tra il 58enne e la figliastra. A difesa della ragazza era intervenuto anche un suo parente.

I militari hanno cercato di tranquillizzare l’esagitato che non accennava a calmarsi. Anzi l’uomo ha dapprima aggredito verbalmente il carabiniere per poi scagliarsi contro di lui. Il militare nonostante colpito e ferito in modo lieve è riuscito a fermarlo.

Una volta bloccato, il 58enne è stato accompagnato nella vicina caserma ove è stato dichiarato in stato d’arresto. Ed associato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]