Minorenni rapinano tabaccheria a Marina di Lesina: fermati da due agenti irpini in borghese

Due agenti della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Foggia e il Commissariato di P.S. di Ariano Irpino, liberi dal servizio, hanno tratto in arresto due giovani di San Severo, entrambi diciassettenni di cui uno con precedenti di polizia.

I due, nella tarda serata di ieri, unitamente ad altri due soggetti non ancora identificati, si sono resi protagonisti di una rapina consumata in una tabaccheria di Marina di Lesina.

I due agenti hanno notato quattro persone uscire dalla tabaccheria sita in via dei Platani. Uno dei quattro era armato di una pistola, una scacciacani senza tappo rosso, mentre un altro impugnava una mazza da baseball. I due agenti, nonostante ciò, sono prontamente intervenuti riuscendo a fermarli e a disarmarli a seguito di una colluttazione. Uno dei malviventi è stato fermato dopo un inseguimento di oltre 800 metri.

Una volta tratti in arresto, in supporto ai due agenti in borghese sono giunti alcuni colleghi per gli ulteriori accertamenti. I due minorenni sono stati tradotti presso l’istituto penale per i minorenni di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Ultimi Articoli

Top News

Deloitte, effetto Covid su ricavi Serie A: mancano quasi 450 mln

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Quasi 450 milioni di euro in meno nei ricavi: chiamatelo pure effetto Covid. Arriva la 30esima edizione della Deloitte Annual Review of Football Finance. Analizzando i dati relativi alla stagione 2019-20, fra l’altro intaccata dalla pandemia solo in parte, emerge che i ricavi aggregati dei club di Serie A sono diminuiti del […]

[…]