Maltrattamenti all’asilo di Solofra: dinanzi al Gip i quattro indagati restano in silenzio

“I video non confermano le accuse, non ho riscontrato nulla di quanto viene esposto nell’ordine di custodia cautelare. Ho visto immagini che non forniscono elementi tali da giustificare tali provvedimenti”: è quanto sostiene l’avvocato Gaetano Aufiero, difensore di una delle quattro persone destinatarie dei provvedimenti emessi dal Giudice per le Indagini Preliminari, dottor Fabrizio Ciccone, convalidando la richiesta della Procura della Repubblica di Avellino.

I fatti riguardano quatto in servizio presso la scuola dell’infanzia della frazione Fratta di Solofra dove, secondo le indagini condotte dai Carabinieri, sarebbero avvenuti episodi di maltrattamento, violenza e abusi sessuali nei confronti di bambini di età tra 3 e 6 anni.

(LEGGI QUI)

All’interrogatorio di garanzia, i quattro indagati sono rimasti in silenzio, avvalendosi della facoltà di non rispondere rispetto alle accuse formulate nei loro confronti.

L’unica novità è scaturita riguarda la posizione dell’insegnante Maria Laura Lieto (63 anni) di Santa Paolina, per la quale il provvedimento di arresto con il beneficio dei domiciliari, è stato attenuato e trasformato in obbligo di dimora.

Confermati i provvedimenti restrittivi per Gerardo De Piano (56 anni) di Solofra, Vincenza Palazzo (46 anni), di Cava de’ Tirreni e  la sospensione dall’attività di insegnante Mariarosaria Guerra (55 anni) di Salerno.

I difensori degli indagati hanno prodotto ricorso avverso le misure cautelari emesse nei confronti dei rispettivi assistiti e dovrà essere ora il Tribunale del Riesame a pronunciarsi in merito a tali richieste, sulla base degli elementi raccolti dalla pubblica accusa e delle motivazioni addotte dagli avvocati.

 

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]