Liquami biancastri e melmosi nel Rio d’Aiello, denunciato il titolare di una fabbrica

I carabinieri scoprono un nuovo sversamento di acque reflue industriali. E’ accaduto ad Atripalda dove i militari della stazione cittadina hanno individuato degli scarichi illeciti nel Rio d’Aiello e deferito all’Autorità Giudiziaria un uomo ritenuto responsabile dei reati di danneggiamento delle acque pubbliche, getto pericoloso di cose e deturpamento delle bellezze naturali.

Tutto è partito dalla segnalazione di un cittadino che ha segnalato la presenza di liquami biancastri e melmosi. Le indagini sviluppate dai carabinieri hanno permesso di risalire all’origine dello sversamento. I militari, ripercorrendo a ritroso le sponde del Rio d’Aiello, sono arrivati ad una fabbrica che, in beffa ad ogni regola, sversava direttamente nel torrente.

Interrotto lo scarico, per il legale rappresentante della ditta è scattata la denuncia in stato di libertà  alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sul posto è stato richiesto l’intervento di personale specializzato dell’Arpac, per il prelievo di liquido e le analisi di laboratorio per la caratterizzazione.

Ultimi Articoli

Top News

Telefonata Draghi-Von der Leyen “L’Ue acceleri sui vaccini”

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto oggi pomeriggio una conversazione telefonica con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Al centro dello scambio di vedute – rende noto Palazzo Chigi – è stato in particolare l’obiettivo prioritario di un’accelerazione nella risposta sanitaria europea al Covid-19, soprattutto per quanto […]

[…]

Top News

Gol, spettacolo ed emozioni: Sassuolo-Napoli finisce 3-3

3 Marzo 2021 0
REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Succede di tutto tra Sassuolo e Napoli, tra errori e prodezze. Al Mapei Stadium decidono due rigori negli ultimi minuti, il primo realizzato da Insigne e il secondo da Caputo su sciocchezza di Manolas: finisce 3-3. Ennesimo passo falso degli azzurri che sembravano aver in mano la vittoria a pochi secondi […]

[…]

Top News

Coronavirus, 20.884 nuovi casi e 347 decessi in 24 ore

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Superano quota 20 mila i nuovi contagi da coronavirus in Italia, esattamente 20.884 in forte crescita rispetto ai 17.083 di ieri. Boom dei tamponi effettuati, ben 358.884 con un indice di positività che cresce al 5,8%. Sono questi i dati contenuti nel consueto bollettino sul coronavirus. I decessi sono 347, in leggerissima […]

[…]