La straordinaria attività dei Carabinieri per un Ferragosto sicuro: lo dicono i numeri

Un massiccio servizio straordinario, denominato “Ferragosto Sicuro”, ha visto impegnati circa 700 Carabinieri sulle strade irpine, con 350 di servizi di pattuglia e perlustrazione. Sono stati controllati circa 1.500 i veicoli e più di 2.000 persone, delle quali 4 tratte in arresto e 25 deferite in stato di libertà. Inoltre sono state 11 le patenti ritirate o sospese per violazioni alle norme del codice della strada e 10 i veicoli sottoposti a sequestro o fermo per le irregolarità riscontrate.

Inoltre sono state riscontrare guide in stato di alterazione psicofisica: 3 i casi con un tasso alcolemico superiore al limite consentito, circostanza che ha determinato oltre alla sospensione della patente anche il sequestro del veicolo. E poi 5 automobilisti sono stati sorpresi alla guida sprovvisti di patente perché mai conseguita o già ritirata per precedenti violazioni al C.d.S.. In 4 casi è stata accertata l’assenza della copertura assicurativa di veicoli.

Sono stati implementati i servizi di perlustrazione con posti di controllo e posti di blocco, nel corso dei quali sono stati effettuati numerose perquisizioni, assicurando un dinamico e capillare presidio su tutta la provincia.

Particolare attenzione è stata riposta al controllo degli obiettivi sensibili nonché agli esercizi commerciali, ai luoghi di culto ed ai soggetti sottoposti a misure di prevenzione e sicurezza.

E non è mancata l’attenzione al contrasto ai reati in materia di stupefacenti che ha permesso di sequestrare principalmente cannabinoidi, e segnalare quale assuntori 9 soggetti, alcuni anche giovanissimi.

Nel corso dei controlli, i Carabinieri della Compagnia di Montella sorprendevano in atteggiamento sospetto un 30enne di Pratola Serra ed un 33enne di Napoli, entrambi con a carico vicende di polizia, che, all’esito degli accertamenti, sono stati allontanati con Foglio di Via Obbligatorio.

Lieto fine per un 20enne della provincia di Salerno che, nel corso di un’escursione, perdeva l’orientamento tra la fitta vegetazione dei Monti Picentini: dopo qualche ora, preso dall’agitazione, effettuava una richiesta di soccorso, riuscendo ad inviare con un’applicazione del suo smartphone la propria posizione ed alcune foto dei luoghi circostanti, permettendo così di essere rintracciato dai Carabinieri della Stazione Forestale di Bagnoli Irpino. Analoga sorte per una coppia di anziani coniugi casertani dispersi alle pendici del Monte Terminio, rintracciati con non poche difficoltà dai Carabinieri della Stazione di Chiusano San Domenico.

I servizi straordinari proseguiranno anche nei prossimi giorni per garantire sicurezza e serenità a vacanzieri e residenti.

Ultimi Articoli

Top News

Consiglio dei Ministri approva la Manovra di bilancio 2022

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica. Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al […]

[…]

Top News

Amministrative, Salvini “Non abbastanza bravi a costruire alternativa”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nelle grandi città abbiamo perso l’occasione di cambiare, abbiamo sbagliato noi, non siamo stati abbastanza bravi a costruire un’alternativa”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ai microfoni di ‘Fuori dal Corò su Rete 4, commentando gli esiti delle elezioni amministrative. Poi lancia una stoccata al segretario del Pd Enrico Letta sull’astensionismo: […]

[…]

Top News

Scontri Roma, Salvini “Lamorgese si prenda le sue responsabilità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quel cretino, quel delinquente, non doveva essere in quella piazza. Perchè ce l’avete lasciato? Ministro si prenda le sue responsabilità, se non l’ha capito che stava succedendo è grave, se l’aveva capito era ancora più grave. Se non sapete isolare 20 imbecille non sapete fare il vostro lavoro”. Così il leader della […]

[…]

Top News

Tarantino “Il cinema non è morto, la gente vuole normalità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono cresciuto leggendo libri basati sui film. Ne ho riletti alcuni e ho pensato: perchè non farlo con un mio film?. C’era una volta Hollywood è piaciuto tanto e avevo tanto materiale anche non montato. E’ vero che è una specie di espansione di un mio film ma è anche un romanzo […]

[…]