E intanto dal sito della Cisl Scuola scompaiono alcuni nomi

E’ successo qualcosa di strano dopo la vicenda della “vendita” di attestazioni da parte di un collaboratore della Cisl proprio all’interno degli uffici del sindacato.

“Irpiniaoggi” ha lettori molto attenti e bravi nel districarsi nel (poco) complesso mondo del web. Uno di loro ci ha segnalato e fornito documentazione di quanto di seguito riportiamo.

“Sarà sicuramente una coincidenza ma dal sito della Cisl di Avellino, nella sezione riguardante la scuola, sono scomparsi alcuni nomi. Con il web non si possono fare “magheggi” e su internet nulla si cancella. Il 30 ottobre, infatti, risultano apportate alcune variazioni”, ci viene segnalato.

Noi siamo in possesso della pagina cancellata ed effettivamente c’è qualche differenza rispetto a quella attuale e liberamente fruibile da tutti.

Sullo stesso sito è stata pubblicata una lettera a firma di Maddalena Gissi, segretario nazionale Cisl, con cui viene chiesto a “Strscia la notizia”, che ha svelato il grave episodio, di evidenziare la tempestività con cui il sindacato ha denunciato l’accaduto all’autorità giudiziaria.

Intanto si modificano alcuni contenuti all’interno del sito.

Saranno state modifiche dettate sicuramente da una riorganizzazione interna, per coincidenza avvenuta proprio in questi giorni.

Fatto sta che oltre al nome di Antonio Perillo (responsabile Ata), rimosso da ogni incarico, è saltato pure qualche altro nominativo. Niente di allarmante: pura e semplice coincidenza.

Intanto ad Avellino e anche in taluni centri della provincia, non si parla d’altro e i nomi che circolano sono diversi.

La vicenda delle attestazioni acquistate dagli aspiranti supplenti nella scuola si potrebbe allargare. Molti ignari acquirenti, scoperto adesso che sono stati “fatti fessi” e che quei certificati sono carta straccia, potrebbero decidersi a parlare e dire presso chi hanno effettuato l’incauto acquisto.

Ma non è detto che proprio l’ex collaboratore della Cisl, se convocato dagli inquirenti, possa raccontare qualcosa di interessante.

Ultimi Articoli

Top News

L’Atalanta è una macchina da gol, 4-1 contro la lazio

30 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – L’Atalanta fa un sol boccone della Lazio, sconfitta 4-1 in casa nel recupero della prima giornata di Serie A. La Dea risolve già tutto nel primo tempo, tre occasioni e tre gol di Gosens, Hateboer e Gomez. Nella ripresa i biancocelesti provano la rimonta con Caicedo, ma la doppietta del Papu chiude […]

[…]

Top News

E’ grande Italia al Roland Garros, cinque azzurri al terzo turno

30 Settembre 2020 0
PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Cinque azzurri al terzo turno del Roland Garros. E’ più che positivo il bilancio italiano sulla terra rossa di Parigi, dove prosegue l’avventura di Jannik Sinner, Marco Cecchinato, Lorenzo Sonego e Stefano Travaglia fra gli uomini e di una sorprendente Martina Trevisan nel tabellone femminile. Jannik Sinner, dopo l’esordio col botto […]

[…]

Top News

I casi di coronavirus al Genoa salgono a 15, positivo anche Behrami

30 Settembre 2020 0
GENOVA (ITALPRESS) – Si aggrava la situazione in casa Genoa: i positivi al coronavirus salgono da 14 a 15, undici dei quali sono calciatori. E’ la stessa società rossoblù ad annunciarlo, rendendo noto anche l’elenco dei contagiati. Si tratta di Francesco Cassata, Lukas Lerager, Federico Marchetti, Filippo Melegoni, Luca Pellegrini, Mattia Perin, Marko Pjaca, Ivan […]

[…]

Top News

Doppietta di Galabinov, Spezia vince 2-0 in casa dell’Udinese

30 Settembre 2020 0
UDINE (ITALPRESS) – Alla Dacia Arena lo Spezia centra la prima vittoria in Serie A battendo in trasferta l’Udinese per 2-0 nel recupero della prima giornata. Decisiva la doppietta di Galabinov.Avvio sprint della formazione di Italiano che dopo soli due minuti sblocca il risultato con una punizione di Ricci, ma l’intervento del Var segnala la […]

[…]

Top News

Doppietta per Lukaku e show Inter, Benevento sconfitto 5-2

30 Settembre 2020 0
L’Inter schianta il Benevento con un netto 5-2 e si porta in testa alla classifica a punteggio pieno dopo le prime due giornate di Serie A. Nel recupero della prima giornata i ragazzi di Conte approcciano nel migliore dei modi alla sfida del Vigorito e dopo appena trenta secondi passano in vantaggio con una combinazione […]

[…]