Incidente mortale, donati gli organi di Francesca: Lei avrebbe voluto così

Francesca Schirinzi continuerà a vivere attraverso altre persone.

L’ultimo gesto di una famiglia speciale che sta vivendo momenti da non augurare a nessuno, è stato quello di autorizzare l’espianto degli organi della ragazza che avrebbe sicuramente voluto così, se fosse stata in grado di decidere.

Francesca è stata da tutti descritta come una ragazza sensibile, aperta al prossimo, amante della musica, sempre disponibile e cordiale.

Incidente mortale

La ventenne vittima dell’incidente stradale avvenuto all’alba di giovedì scorso, lungo la statale Telesina, all’ingresso della città di Benevento, non ce l’ha fatta a sopravvivere alla tragedia. In quell’incidente sono morti il fratello Lorenzo di 15 anni e lo zio Rocco Guarino, di 49 anni, che era alla guida della Mercedes 220 scontratasi con un Iveco Stralis guidato da un 55enne albanese.

Sulla dinamica dell’incidente sono in corso accertamenti.

Domenica si erano svolto i funerali delle due vittime dell’incidente, alla presenza di una folla commossa che ha reso l’ultimo saluto a Rocco e Lorenzo nella chiesa di Carpignano.

Ora c’è da svolgere un altro funerale e saranno momenti strazianti.

Come quelli registrati ieri, quando s’è diffusa la notizia della morte di Francesca Schirinzi.

C’è stato chi, pure in presenza della morte della ragazza, ha preferito riversare post offensivi e polemici attraverso i social nei confronti degli organi di informazione che avevano dato la notizia della morte di Francesca.

(LEGGI QUI)

Procedura complessa

Verso mezzogiorno, ieri, i sanitari dell’ospedale “Rummo”di Benevento, hanno comunicato ai genotiri Livia a Giuseppe Schirinzi la situazione irreversibile della morte celebrale della ragazza.

In quel tragico momento, è stato necessario parlare con il magistrato incaricato delle indagini per l’incidente mortale di Benevento.

Con estrema sensibilità e per fare chiarezza sul diffondersi di notizie incontrollare relative alla situazione di Francesca Schirinzi, il dottor Giovanni Di Santo, direttore sanitario dell’ospedale di Benevento, alle 13,30 di ieri aveva spiegato. “La ragazza è in morte cerebrale, ci sono procedure da seguire per autorizzare l’espianto degli organi, poi potremo emettere il bollettino medico per comunicare la cessazione della vita per la ragazza. Al momento i familiari  sono con il magistrato per decidere il da farsi”.

Donazione organi

Il sostituto procuratore della Repubblica, dottoressa Maria Gabiella Di Lauro, ha disposto solo l’esame esterno del corpo di Francesca: con l’autopsia non sarebbe stato poi possibile procedere all’espianto degli organi.

Tale operazione invece avverrà, consentendo così alla famiglia di dare possibilità di vivere a persone, magari a ragazzi come Francesca, in modo da mantenere vivo il ricorso della splendida ragazza attraverso altri soggetti.

Un gesto di enorme importanza che conferma gli alti valori umani di una famiglia travolta da una tragedia di proporzioni enormi.

Una famiglia alla quale si stringe nuovamente l’intera comunità di Grottaminarda e dei centri limitrofi in un momento in cui dovrà esserci spazio solo per la soliarietà umana, la vicinanza e soprattutto la preghiera.

 

Ultimi Articoli

Top News

Appello Ghirelli “Sospendere versamenti fiscali e contributivi club”

15 Ottobre 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – “Riconoscere alle società sportive la sospensione e la rateizzazione dei versamenti fiscali e contributivi è fondamentale per non aggravare una situazione già molto complicata, mi riferisco in particolare modo alle società della Serie C, le più colpite tra le professionistiche dalla crisi pandemica”. Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, interviene sul […]

[…]

Top News

Regno Unito, deputato ucciso a coltellate in una chiesa

15 Ottobre 2021 0
LONDRA (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – David Amess, 69 anni, dal 1983 deputato del partito conservatore per il distretto di Southend West nell’Essex, è stato ucciso a coltellate in una chiesa di Leigh-on-Sea. L’assalitore è un uomo di 25 anni che è stato messo in stato di fermo dalla polizia. A niente è valso l’intervento dei […]

[…]

Cronaca

Incidente agricolo a Trevico, muore 74enne

15 Ottobre 2021 0

Un tragico incidente nei campi si è verificato questa mattina nel territorio del comune di Trevico dove un anziano di 74 anni di Vallesaccarda è stato travolto dal suo trattore che aveva lasciato su un […]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi

15 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 442 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 6 persone: – 1, residente nel comune di  Atripalda; – 1, residente nel comune di Avella; – 2, residenti nel comune di […]

Top News

Al Coni dibattito sul futuro dello sport “Investire sui giovani”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lo sport come rete sociale del nostro Paese e le società sportive sempre più protagoniste grazie al loro ruolo fondamentale per il miglioramento del presente e la crescita delle future generazioni. Questo il tema al centro del dibattito “Lo sport la più grande rete sociale del Paese: verso una moderna società sportiva”, […]

[…]

Top News

Via libera al decreto fiscale e nuove norme per la sicurezza sul lavoro

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.Il decreto interviene con una serie di misure sul mondo del lavoro, a cominciare dalla sicurezza: le norme approvate consentiranno infatti di intervenire con maggiore efficacia sulle imprese che […]

[…]