Imbroglioni e speculatori ai tempi del Coronavirus: multe e denunce dei Carabinieri

In questo periodo di emergenza epidemiologica, i Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino stanno svolgendo numerose verifiche anche a salvaguardia dell’economia dell’Irpinia.

Particolare attenzione è rivolta all’individuazione delle violazioni riguardanti la disciplina sulla pubblicità dei prezzi, delle frodi in commercio nonché a garantire la qualità delle merci, mediante controlli mirati nei confronti delle attività commerciali deputate alla vendita di beni di prima necessità come generi alimentari, prodotti per l’igiene, mascherine
e detersivi di protezione individuale, al fine di prevenire ingiustificati rialzi dei prezzi.

In particolare:

  • i Carabinieri della Stazione Forestale di Mirabella Eclano, congiuntamente a personale dell’ASL di Avellino, all’esito del controllo eseguito ad un’attività commerciale di Grottaminarda, hanno elevato una sanzione amministrativa di oltre 12mila euro in quanto
    si constatava la vendita al pubblico di prodotti alimentari scaduti, di alimenti privi di sistema di rintracciabilità nonché l’utilizzo di una bilancia non sottoposta alla prescritta vidimazione periodica. Pertanto si procedeva al sequestro di circa 45 chili di alimenti
    (olive, baccalà, formaggi, prosciutto ed altro)
  • i Carabinieri della Stazione Forestale di Monteforte Irpino, a seguito dell’accesso ispettivo ad un negozio di Sperone, hanno rinvenuto prodotti alimentari surgelati non in confezioni originali sigillate dal fabbricante. Per tale motivo gli operanti procedevano al
    sequestro di circa 2 quintali di alimenti e ad elevare una sanzione di oltre mille euro.
    Nel corso di tali servizi i Carabinieri della citata Stazione Forestale hanno inoltre elevato sanzioni amministrative per il conducente di un veicolo che, fermato a Sperone, all’esito del controllo risultava trasportare 48 ovini, vivi senza marchi auricolari. Gli animali sono
    stati sottoposti a sequestro;
  • i Carabinieri della Stazione Forestale di Ariano Irpino hanno elevato una sanzione amministrativa al titolare di un negozio di Zungoli che faceva uso di una bilancia posizionata in modo non visibile all’acquirente;
  • i Carabinieri della Stazione Forestale di Lioni hanno elevato sanzioni amministrative ai titolari di due esercizi commerciali del posto che facevano uso di bilance non sottoposte alla revisione periodica;
  • i Carabinieri della Stazione Forestale di Castelbaronia e di Mirabella Eclano hanno elevato una sanzione amministrativa in quanto riscontravano che l’addetta al banco frigo di un supermercato di Trevico non indossava il copricapo.
  • E scattata la sanzione amministrativa anche per il titolare di una macelleria del medesimo comune che vendeva alimenti privi dell’etichetta riportante le informazioni degli ingredienti.

Ultimi Articoli

Top News

Renzi “Non sono io a chiedere la conta in Aula”

11 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Io non ho mai chiesto la conta in aula ma il presidente del Consiglio ha detto “Ci vedremo in aula e ci conteremo lì”. Non siamo noi che vogliamo la conta”. Lo ha detto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, intervenuto questa mattina a Non Stop News in onda su Rtl […]

[…]

Top News

Berlusconi “Accordo tra i partiti sui temi urgenti e poi il voto”

11 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non sono così convinto che questo governo cada, ma se cadrà la cosa più probabile mi sembra un altro esecutivo nell’ambito della stessa maggioranza. Ovviamente non ne sono contento, la sinistra è portatrice di valori e programmi incompatibili con i nostri. Però c’è un altro aspetto che mi preoccupa ancora di più. […]

[…]

Top News

Governo, D’Incà “Andare avanti con Conte”

11 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo andare avanti velocemente, non è questione di Conte Ter, dobbiamo mettere a terra 200 milioni di euro con il Recovery Plan, occorre cogliere questa occasione il prima possibile”. Lo ha detto a 24 Mattino, su Radio 24, il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà.“Questa crisi politica genera instabilità, […]

[…]

Top News

La Juve batte 3-1 il Sassuolo, gol di Danilo, Ramsey e Ronaldo

10 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus continua a vincere e si riavvicina a Roma e Inter ma il Sassuolo esce a testa alta dall’Allianz Stadium. Gli uomini di De Zerbi, in dieci per un tempo e privi di Berardi, cedono per 3-1 solamente nel finale con i gol di Ramsey e Ronaldo che seguono il botta […]

[…]