Il maresciallo Nicola Guarriello nuovo comandante di stazione dei carabinieri a Salza irpina

A Salza irpina arriva il nuovo comandante della stazione dei carabinieri. Si tratta del Maresciallo Capo Nicola Guarriello che subentra al Maresciallo Maggiore Pier Luigi Grosso trasferito a Caserta. 44enne di origini irpine, sposato e padre di due figli, è laureato in Scienze dell’Amministrazione Giudiziaria e Giurisprudenza. Terminato il corso presso la Scuola Sottufficiali dei Carabinieri, ha iniziato il percorso professionale presso il 12° Battaglione Carabinieri Sicilia e successivamente presso il Reparto Operativo del Comando Provinciale di Palermo. Dal 1998 al 2002 ha prestato servizio a Roma, presso Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri per poi approdare in Irpinia, prima alla Stazione di Montoro Inferiore poi presso il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino, dal 2011 al 2014 alla Stazione di Montefredane ed infine a quella di Solofra.

Nel corso della sua carriera il Maresciallo Capo Nicola Guarriello ha maturato una notevole esperienza in ambito investigativo, ricevendo vari elogi per brillanti attività portate a termine, di contrasto alla criminalità comune ed organizzata.

La giurisdizione della Stazione di Salza Irpina comprende anche i comuni di Santo Stefano del Sole e di Sorbo Serpico.

Ultimi Articoli

Top News

Iss, l’epidemia resta a livelli critici

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – L’epidemia in Italia si mantiene a livelli critici sia perchè l’incidenza di nuove diagnosi resta molto elevata e ancora in aumento, sia per gravità con un significativo impatto sui servizi assistenziali. E’ quanto recita il Report settimanale sul Monitoraggio della Fase2 redatto dalla cabina di regia governo-regioni, Ministero della Salute e Istituto […]

[…]

Top News

Mobile Experience, sfida aperta fra le telco italiane

20 Novembre 2020 0
Sale WindTre nella velocità di rete, Vodafone si aggiudica il premio Games Experience. Tim in pole nei risultati regionali. ROMA (ITALPRESS) – Windtre, società guidata di Jeffrey Hedberg, conferma la vetta per velocità e anche nella categoria Video. Vodafone si aggiudica il premio Games Experience. Tim in pole nei risultati regionali. “Negli ultimi sei mesi […]

[…]