Hashish, un coltello e contanti: pusher in manette a Montoro.

Lo trovano in possesso di più di 80 grammi di hashish, in manette 35enne. L’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’ accaduto a Montoro.

I militari della Stazione di Montoro Inferiore, durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato un’autovettura sospetta con due soggetti a bordo. Alla vista dei militari il veicolo ha provato a seminare la gazzella dei carabinieri senza però riuscirci. A seguito della perquisizione il 35enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish.

La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione dell’uomo. Qui sono stati rinvenuti circa 80 grammi di stupefacente, un coltellino utilizzato per tagliare le dosi ed una consistente somma in denaro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Il 35enne -originario di Salerno ma da tempo residente nel Montorese- è stato tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Ultimi Articoli

Top News

Il futuro della fibra ottica, tante le differenze

29 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Si fa presto a dire rete unica. Se ne parla molto e da molto tempo tanto che tanti – forse prematuramente – la danno già per fatta. Purtroppo, il diavolo si nasconde nei dettagli. E dei dettagli della rete unica se ne parla poco, quasi per niente”. L’analisi, pubblicata sul quotidiano on […]

[…]