Gli artificieri fanno brillare l’ordigno rinvenuto all’ingresso del supermercato

È stato fatto brillare l’ordigno rinvenuto questa mattina all’ingresso di un supermercato di Trevico. (LEGGI QUI)

L’allarme, è scattato verso le ore 8.00 quando i Carabinieri della locale Stazione hanno ricevuto la notizia da parte di un dipendente del supermercato, preoccupato dalla presenza di un oggetto sospetto posizionato davanti ad una saracinesca dell’esercizio commerciale.

I militari, prontamente intervenuti sul posto e messa in sicurezza l’area, hanno quindi richiesto l’intervenuto di personale specializzato del Nucleo Carabinieri Artificieri di Napoli, che tramite l’utilizzo di un robot radiocomandato, ha prelevato e trasportato in un punto idoneo, distante dall’abitato, quell’oggetto che è stato quindi fatto esplodere.

È stato quindi appurato che si trattava di un “ordigno esplosivo improvvisato”, di fattura artigianale, dall’elevata potenza dirompente.

Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino che hanno interessato la Procura della Repubblica di Benevento.

Ultimi Articoli

Top News

Iss, l’epidemia resta a livelli critici

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – L’epidemia in Italia si mantiene a livelli critici sia perchè l’incidenza di nuove diagnosi resta molto elevata e ancora in aumento, sia per gravità con un significativo impatto sui servizi assistenziali. E’ quanto recita il Report settimanale sul Monitoraggio della Fase2 redatto dalla cabina di regia governo-regioni, Ministero della Salute e Istituto […]

[…]