Francesca, morta a vent’anni: i suoi organi salveranno delle vite

Francesca ha salvato la vita a quattro persone.

L’operazione di espianto degli organi dal corpo della povera ragazza rimasta gravemente ferita in un incidente stradale, poi deceduta dopo cinque giorni all’ospedale Rummo di Benevento, è stata conclusa dallo staff sanitario coordinato dal professore Giuseppe Rivellini.

Coordinamento sanitario

Una equipe di medici, infermieri, assistenti provenienti dagli ospedali di Salerno e Napoli, oltre quelli dell’ospedale di Benevento, ha coordinato la complessa operazione di espianto, trasporto e reimpianto degli organi donati dai familiari di Francesca Schirinzi.

Una volta espiantati gli organi, con l’ausilio di automezzi appositamente allestiti, scortati da veloci staffette, è stato possibile raggiungere in tempi brevissimi gli ospedali dove si trovavano ricoverate le persone che erano in lista di attesa per ricevere uno dei quattro organi prelevati dal corpo della sfortunata ragazza.

Nessuno conoscerà mai le generalità dei destinatari di tali organi, per le rigide disposizioni in materia, ma sapere che quattro persone potranno continuare a vivere grazie al gesto di generosità dei genitori della splendida Francesca, allevierà solo in parte lo straziante dolore dei familiari e degli amici della ventenne morta per le conseguenze del terribile schianto.

Brutto incidente

In quell’incidente avvenuto lungo la statale Telesina, alla contrada Torrepalazzo di Benevento erano deceduti sul colpo il fratello Lorenzo, di 15 anni, e lo zio Rocco Guarino, di 49 anni, che era al volante della Mercedes 220 coinvolta nell’incidente stradale con un Iveco Stralis guidato da un 55enne albanese, quest’ultimo rimasto ferito nello scontro.

Domenica c’erano stati i funerali del fratello e dello zio di Francesca per la quale sono è programmato domani l’ultimo saluto, sempre presso la chiesa di Carpignano a Grottaminarda.

Il dolore dei genitori

Si rinnoverà un momento straziante per  Livia e Giuseppe Schirinzi, che accompagneranno al cimitero anche Francesca, dopo il rito funebre dell’altro figlio Lorenzo e di Rocco Guarino, il fratello di Livia.

Tantissimi i messaggi rivolti ai familiari attraverso i social.

Uno, in particolare, riguarda Francesca a cui una amica ha dedicato questa frase:

“Piccola, anche la morte non è riuscita a separarti dal tuo adorato fratello. Ora siete insieme e nessuno potrà più separarvi. Date tanta forza ai vostri genitori”.

 

Ultimi Articoli

Top News

Mattarella “Pandemia ha aumentato povertà e malnutrizione”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Giornata mondiale dell’alimentazione offre una preziosa opportunità di riflessione sulle drammatiche conseguenze della pandemia, segnate dall’aumento dei livelli di povertà e malnutrizione. Lo stato della sicurezza alimentare nel mondo è sensibilmente peggiorato. La comunità internazionale dovrà saper dare adeguato seguito alle raccomandazioni del recente vertice sui sistemi alimentari, valorizzando le naturali […]

[…]

Top News

Green pass, proteste e blocchi nei porti di Genova e Trieste

15 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Proteste a Genova nel giorno dell’entrata in vigore del green pass obbligatorio sui luoghi di lavoro. Un gruppo di portuali sta bloccando dall’alba di questa mattina il varco di ponte Etiopia, uno dei principali accessi al bacino di Sampierdarena, con uno striscione che recita “No green pass, no fascisti”. Il presidio è […]

[…]

Top News

Pd, Decaro “Se Letta ci trascura pronti a fare partito dei sindaci”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Pd fa “sempre lo stesso errore, non riesce a comprendere quanto siamo decisivi noi sindaci. Se ne ricorda solo a ridosso delle comunali, che il centrosinistra di solito vince, per poi soccombere alle elezioni generali”. Lo dice il presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro in un’intervista a Repubblica. Il […]

[…]

Top News

Salvini “Spero di non vedere più assalti a sedi sindacali”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Spero di non vedere più assalti sedi sindacali, pronto soccorsi. La violenza non fa parte del confronto, però oggi i problemi si toccano con mano e dobbiamo aiutare i lavoratori”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, ospite di Radio24. “Non c’è un obbligo vaccinale, il vaccino è una scelta” […]

[…]

Attualità in Irpinia

Covid, 2 positivi in Irpinia

14 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 495 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 2 persone: 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore; 1, residente nel comune di Cesinali. L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine […]

Top News

No Smog Mobility, a nove anni dal 2030 la transizione è inarrestabile

14 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – I processi legislativi devono stare al passo con la transizione ecologica che stiamo vivendo. Convergono tutti su questo punto i relatori e gli addetti ai lavori che hanno preso parte all’undicesima edizione di No Smog Mobility, la rassegna siciliana sulla mobilità sostenibile, pubblica e privata, organizzata questa mattina negli spazi del Museo […]

[…]