Esperti Portogallo ad Avellino contro gli incendi boschivi, ma i roghi non si fermano

Esperti dal Portogallo per confrontarsi sulle più aggiornate tecniche di prevenzione e di intervento sul fronte dei roghi boschivi. Il vertice si è tenuto presso il centro operativo della protezione civile regionale di Mercogliano. Nelle stesse ore, però, fiamme di nuovo in Valle Caudina. Era già accaduto a ridotto del fine settimana: episodi anche nel solofrano. Nell’aula magna del complesso di via Serroni si è discusso di fuosco prescritto: la tecnica di applicazione esperta e autorizzata del fuoco alla vegetazione, su superfici pianificate, adottando precise prescrizioni e procedure operative, per conseguire diversi obiettivi di gestione del territorio. In particolare questa tecnica viene applicata prevenire gli incendi boschivi perché di eliminanoper tempo alcune parti particolarmente infiammabili della vegetazione, come la lettiera e le erbe secche, al fine di ridurre il rischio incendi in specifiche aree e agevolare gli interventi di lotta agli incendi. Il fuoco prescritto serve anche a conservare ecosistemi e habitat e a gestire le risorse silvo-pastorali.

Ultimi Articoli