Era al cellulare il noto professionista che ha ucciso la crocerossina ad Avellino?

L’ipotesi di reato è di omicidio colposo. Ovvero avere ammazzato una persona senza intenzionalità. Questo lo distingue dall’omicidio doloso o volontario.

Diciamo che l’automobilista che ha investito da 43enne Annarita Salandra non lo ha fatto apposta.

Ci mancherebbe.

Le generalità del noto professionista che era alla guida dell’autovettura investitrice non sono state rese note.

C’è top secret, non solo in nome della legge sulla privacy, seppure la persona sia indagata.

Il nome dell’uomo è sulla bocca di tutti ma non figura sui mezzi di comunicazione.

Distrazione fatale

Sono state invece subito forniti nome e cognome della donna che sabato sera è stata investita a Via Circumvallazione, in pieno centro, ed è poi morta subito dopo essere arrivata in ospedale.

Forse neanche i familiari sapevano della tragedia quando sono state fornire le generalità della sventurata che lavorava in un supermercato e faceva volontariato nella Croce Rossa Italiana.

Secondo indiscrezioni l’investimento sarebbe stato provocato da “una distrazione del conducente“.

Multa pesante

Così ha detto il comandante dei Vigili Urbani mentre si recava alla messa per la festa della Polizia.

Fatto sta che nella stessa giornata il Comandante Arvonio ha diramato una nota di servizio attraverso cui ha chiesto agli uomini e donne della polizia urbana di essere inflessibili nei confronti di chi utilizza il cellulare mentre è alla guida.

Si è trattato di una coincidenza oppure è una decisione legata all’investimento che ha creato turbamento nell’opinione pubblica?

Il capo dei caschi bianchi si aspetta, dal personale dipendente, almeno una cinquantina di verbali al giorno per l’infrazione prevista dall’articolo 173 del codice della strada, secondo cui gli automobilisti sorpresi alla guida al cellulare devono essere puniti con una sanzione amministrativa che va dai 161 ai 647 euro.

Motociclisti in azione

Iniziativa giusta e lodevole che servirà senz’altro per evitare nuovi incidenti e fare entrare qualche soldino nelle casse comunali che di questi tempi sono particolarmente vuote.

In questi giorni dovrebbero entrare in azioni pure vigili urbani in borghese, a bordo di motociclette, per affiancare gli automobilisti impegnati in conversazioni telefoniche, pizzicandoli sul fatto, stangandoli inesorabilmente a livello finanziario.

Ultimi Articoli

Top News

Mercato immobiliare in crescita, +3,2% nel quarto trimestre 2020

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel IV trimestre 2020 sono 245.240 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative a immobili. Le compravendite aumentano del 3,2% rispetto al trimestre precedente e del 4,9% su base annua. In concomitanza delle misure adottate per il contenimento del Covid-19, nei primi sei mesi del 2020 si registra un […]

[…]

Top News

Polonia, Morawiecki “Non accettiamo ricatti dall’Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Il diritto dell’Unione non può essere sopra le Costituzioni, non può violarle”. Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, nel suo intervento al dibattito in plenaria al Parlamento europeo, a Strasburgo, sullo Stato di diritto.“L’Unione Europea non è uno Stato, lo sono invece i 27 Paesi membri dell’Ue che […]

[…]

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]

Top News

Orlando “Il Pd è uscito dalla Ztl, premiata la linea inclusiva”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Avevamo sensazioni buone, ma sicuramente non avremmo scommesso su una vittoria così significativa. Il 60 a 40 di Roma non è isolato, c’è una tendenza di carattere generale che premia il centrosinistra da Varese a Cosenza”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro del Lavoro Andrea Orlando, in merito […]

[…]

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]