Viadotto Acqualonga, verifiche Procura: nessun pericolo

A16 – Non ci sarebbe nessuna criticita’ nelle barriere di protezione del viadotto Acqualonga dell’autostrada Napoli – Canosa, per quanto riguarda la carreggiata non sequestrata e percorribile. Lo riferisce l’AGI attraverso una nota. I consulenti della procura di Avellino Alessandro Lima, Andrea Demozzi e Lorenzo Caramma dopo il sopralluogo questa notte per verifiche sulla sicurezza del tratto, compiuto assieme ai periti nominati da Autostrade per l’Italia e i legali delle parti civili interessate all’inchiesta sull’incidente del 28 luglio scorso, hanno incontrato questa mattina il procuratore Rosario Cantelmo per riferire sui primi esiti, cui seguiranno esami di laboratorio.
Da quanto si e’ appreso negli ambienti della Procura, non sussistono rischi per la circolazione lungo il viadotto. Durante il sopralluogo della notte scorsa, i consulenti della procura hanno anche visionato un cantiere adiacente all’area sequestrata, i cui lavori erano stati programmati prima dell’incidente del 28 luglio. E per quel cantiere, i responsabili di Autostrade per l’Italia hanno fornito della documentazione acquisita dai periti. La nuova perizia, disposta a prescindere dall’indagine in corso, era stata affidata ieri per fugare ogni dubbio sulle condizioni delle barriere, dopo che i sopralluoghi della scorsa settimana avevano evidenziato una compromissione dei new jersey nel tratto sequestrato.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]