Venticano: muore in casa, forse è stata un’overdose

CRONACA VENTICANO – E’ stato il padre, preoccupato per non averlo ancora visto, a trovarlo senza vita nell’appartamento al centro di Venticano dove abitava da solo. V.N., 34 anni, alle spalle un passato segnato dalla tossicodipendenza sarebbe stato stroncato da un arresto cardiocircolatorio. Si sospetta un’overdose. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, coordinati dal capitano Leonardo Madaro, hanno avviato le indagini di rito. Solo l’esame necroscopico potrà sciogliere ogni dubbio in merito. La Procura della Repubblica di Benevento, competente per territorio, ha aperto un’inchiesta. Pertanto il giovane deceduto questa mattina a Venticano va ad allungare la lista dei morti a causa di qualche partita di droga tagliata male che circola nella nostra provincia. Il decesso sarebbe avvenuto però nella notte.

Ultimi Articoli

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]