Utilizzavano smartphone rubato: denunciati due avellinesi per ricettazione

I Carabinieri della Stazione di Avellino hanno denunciato un uomo e una donna del posto, entrambi sulla cinquantina, ritenuti responsabili del reato di ricettazione.

L’attività ha preso spunto dalla denuncia di furto di un costoso smartphone perpetrato qualche mese fa in un noto locale pubblico del capoluogo irpino.

Da un attento esame dei tabulati telefonici acquisiti grazie al codice IMEI del telefono indicato nella denuncia di furto, i Carabinieri hanno appurato che quel cellulare era stato utilizzato con due distinte sim card, rispettivamente intestate ai due soggetti.

Per i due è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso indagini finalizzate ad accertare eventuali responsabilità di terzi.

Lo smartphone recuperato è stato sottoposto a sequestro, in attesa di restituzione all’avente diritto.

Ultimi Articoli

Top News

Berlusconi, Zangrillo “Quadro clinico generale confortante”

11 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Oggi, venerdì 11 settembre 2020, la permanenza in ospedale del presidente Berlusconi prosegue ed è caratterizzata da un quadro clinico generale confortante”. Lo rende noto Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, in merito alle condizioni del presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ricoverato […]

[…]

Top News

Mattarella “Le scelte di questa stagione decisive per il futuro”

11 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il tema di quest’anno, quello delle RiGenerazioni, è molto appropriato. Si tratta infatti di discutere e stabilire come fare tesoro del tempo dell’emergenza, trasferendo sul nostro futuro esperienze, competenze, conoscenze acquisite”. Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento sul Corriere della Sera per augurare buon lavoro alla nuova […]

[…]