Uccise l’amico con l’ascia, condannato a 16 anni

Uccise l’amico con l’ascia, condannato a 16 anni
Uccise con un colpo d’ascia al collo l’amico per vendecarsi dello sberleffo subito nella piazza del paese due giorni prima. Ora, Giuseppe Vitiello, pastore ventenne di Chiusano S. Domenico, dovrà scontare 16 anni di carcere. La sentenza è stata emessa dal gip del tribunale di Avellino Carmela Iorio….

Uccise l’amico con l’ascia, condannato a 16 anni

Uccise con un colpo d’ascia al collo l’amico per vendecarsi dello sberleffo subito nella piazza del paese due giorni prima. Ora, Giuseppe Vitiello, pastore ventenne di Chiusano S. Domenico, dovrà scontare 16 anni di carcere. La sentenza è stata emessa dal gip del tribunale di Avellino Carmela Iorio. Il processo si è celebrato con il rito abbreviato. Il pm, Aquilin Piciocchi aveva chiesto 20 di reclusione, ma all’imputato sono state riconosciute le attenuanti generiche e la provocazione. Il delitto si consumò il 9 agosto dell’anno scorso sul monte Tuoro. La vittima, Luciano Dello Russo, si recò in montagna per cercare un chiarimento con Vitiello con il quale c’era stato uno screzio qualche giorno prima. Il pastore che era alle prese con il suo gregge appena lo vide avvicinarsi lo colpì mortalmente al collo con l’ascia.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]