Truffa specchietto a Venticano e Taurasi: scoperti gli autori

A seguito di alcune denunce e segnalazioni giunte ai vari Comandi Arma dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano da parte di persone, in particolare anziani e donne, che riferivano di essere stati truffati da soggetti che a bordo di auto avevano messo in atto la cosiddetta tecnica denominata “truffa dello specchietto”, sono stati messi in atto mirati servizi perlustrativi su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino tesi all’individuazione dei malviventi. …

A seguito di alcune denunce e segnalazioni giunte ai vari Comandi Arma dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano da parte di persone, in particolare anziani e donne, che riferivano di essere stati truffati da soggetti che a bordo di auto avevano messo in atto la cosiddetta tecnica denominata “truffa dello specchietto”, sono stati messi in atto mirati servizi perlustrativi su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino tesi all’individuazione dei malviventi.
Nella giornata di ieri, a conclusione della complessa attività, in Venticano, militari del Comando Stazione Carabinieri di Dentecane, hanno rintracciato e denunciato in s.l. all’A.G. di Benevento un 29enne pregiudicato di professione arrotino residente in provincia di Siracusa, il quale poco prima aveva cercato di farsi risarcire del falso danno subito provvedendo, a bordo della sua auto, ad urtare con lo specchietto retrovisore già lesionato, quello di altra auto condotta da un 87enne del posto. Dagli accertamenti estesi ambito giurisdizione di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano si accertava che lo stesso aveva tentato analoga truffa alcuni giorni prima in Taurasi in danno di un 63enne e di una donna 50enne.
Medesimo contesto, proprio in Taurasi, militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano, individuavano altro pregiudicato 34enne sempre della provincia di Siracusa, il quale si aggirava a bordo di autovettura nelle campagne del paese. Lo stesso, atteso che non riusciva a giustificare la propria presenza nel comune irpino e visto i numerosi precedenti penali a suo carico, veniva allontanato con proposta per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino, il Bari scappa: devi solo vincere

27 Novembre 2021 0

E dopo che il Bari capolista non è scivolato sulla buccia di banana, regolando il Latina al San Nicola e portandosi a +12 sui Lupi, per l’Avellino quello che era già imperativo diventa inevitabilmente categorico: […]

Attualità

Covid in Irpinia: 39 positivi

27 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 822 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 39 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 5, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 6, residenti […]

Aiello del Sabato

Violazioni in materia di armi: denunciati padre e figlio

27 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Aiello del Sabato, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno […]

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]