Truffa in Irpinia: si fingono agenti finanziari e raggirano una casalinga

Un 40enne della provincia di Pisa e un 55enne della provincia di Verona sono stati smascherati grazie alle indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Caposele.

I due, dopo aver pubblicato su Facebook l’annuncio per ottenere velocemente finanziamenti a tassi agevolatissimi, sono stati contattati da una giovane casalinga. A fronte di un prestito di 10mila euro, hanno convinto l’ignara vittima a farsi accreditare, mediante versamenti su carta prepagata a loro intestata, circa 750 euro, necessari per “istruire la pratica”.

Ma, ricevuto il denaro, i truffatori si sono resi irreperibili. La donna ha sporto denuncia ai Carabinieri, che sono riusciti a risalire all’identità dei due soggetti: sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Ultimi Articoli