Tentata violenza alla mensa dei poveri: ragazza somala in ospedale

Nella giornata di ieri, presso la Casa della Fraternità di Avellino, si è verificato un tentativo di violenza. Sfortunate protagoniste due ragazze somale ed un altro ospite della struttura di nazionalità africana. Da mesi, una delle due, era vittima di attenzioni particolari da parte dell’uomo.

Ieri, l’epilogo finale. Dopo aver rifiutato le avance l’uomo è passato alle manieri forti. Picchiando la ragazza che ha dovuto far ricorso alle cure mediche dell’Ospedale Moscati di Avellino. I Carabinieri hanno denunciato l’uomo, dopo aver raccolto le testimonianze. 

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]