Tenta la vendita fittizia di un mezzo agricolo: donna nei guai

L’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. Grazie anche all’azione di contrasto intrapresa dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino con l’iniziativa “DIFENDITI DALLE TRUFFE”, la Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino ha deferito alla competente Autorità Giudiziaria una 43enne della Provincia di Reggio Calabria, che fittiziamente aveva messo in vendita un mezzo agricolo su un noto sito di annunci on-li…

L’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. Grazie anche all’azione di contrasto intrapresa dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino con l’iniziativa “DIFENDITI DALLE TRUFFE”, la Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino ha deferito alla competente Autorità Giudiziaria una 43enne della Provincia di Reggio Calabria, che fittiziamente aveva messo in vendita un mezzo agricolo su un noto sito di annunci on-line.
In particolare è caduto nella trappola della truffatrice scoperta dai Carabinieri della Stazione di Bonito, un 36enne altirpino che, in cerca di un buon affare, veniva attratto dal prezzo oltremodo conveniente di un mezzo agricolo messo in vendita su un sito di annunci on line.
Dopo ricevuto, come concordato, un acconto della somma pattuita, la truffatrice non risultava più rintracciabile sulle utenze fornite. Ma ciò non le risultava utile. Gli investigatori riuscivano comunque a identificarla e denunciarla in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]