Tenta il suicidio, 55enne salvo grazie ai Carabinieri

Verso le ore 11.00 odierne, in Frigento, a seguito di telefonata giunta alla Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano il cui interlocutore segnalava una persona che con intenti suicidari era salito sul tetto dell’abitazione minacciando di gettarsi nel vuoto, immediatamente veniva inviato sul posto l’equipaggio della locale Stazione Carabinieri. Giunti sul posto i militari, dopo avere constatato la veridicità di quanto segnalato, decidevano di intervenire senza i…

Verso le ore 11.00 odierne, in Frigento, a seguito di telefonata giunta alla Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano il cui interlocutore segnalava una persona che con intenti suicidari era salito sul tetto dell’abitazione minacciando di gettarsi nel vuoto, immediatamente veniva inviato sul posto l’equipaggio della locale Stazione Carabinieri. Giunti sul posto i militari, dopo avere constatato la veridicità di quanto segnalato, decidevano di intervenire senza indugio e, salendo su un’impalcatura che insisteva sulla stessa abitazione, prendevano contatti con l’uomo al fine di farlo desistere dal commettere l’insano gesto. Dopo un lungo colloquio durato circa un’ora il 55enne, disoccupato del luogo, veniva convinto dai militari e pertanto decideva di scendere. L’uomo, dopo essere stato visitato dal personale “118” intervenuto sul posto, veniva quindi riaffidato all’affetto dei propri cari.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]