Strage di Lauro, chiesto rito abbreviato per Domenico Aschettino

CRONACA LAURO – Domenico Aschettino chide il rito abbreviato. Il 42enne, ex guardia giurata, nell’agosto del 2013, uccise per futili motivi il vicino di casa, Vincenzo Sepe, ferendo gravemente anche la figlia Carolina e la suocera Bettina Crisci, entrambe decedute qualche mese dopo. Il legale dell’omicida ha depositata la richiesta all’ufficio Gip Il pm Antonella Salvatore aveva invece chiesto il rito immediato con fissazione dell’udienza per il prossimo 5 dicembre. Entro una settimana, i…

CRONACA LAURO – Domenico Aschettino chide il rito abbreviato. Il 42enne, ex guardia giurata, nell’agosto del 2013, uccise per futili motivi il vicino di casa, Vincenzo Sepe, ferendo gravemente anche la figlia Carolina e la suocera Bettina Crisci, entrambe decedute qualche mese dopo. Il legale dell’omicida ha depositata la richiesta all’ufficio Gip Il pm Antonella Salvatore aveva invece chiesto il rito immediato con fissazione dell’udienza per il prossimo 5 dicembre. Entro una settimana, il gip deciderà quale sarà il rito da usare per giudicare la vicenda.

Ultimi Articoli