Strage bus, controesame bis per i super periti di Autostrade

“Ricostruzione poco fedele. Le barriere sono venute giù perché gli ancoraggi erano corrosi”. Dopo la Procura, anche la difesa di Lametta contesta le tesi dei consulenti di società autostrade. Stamane nuova udienza del processo per la strage del bus.Norme e certificazioni europee, pareri del consiglio superiore dei lavori pubblici, tutto ruota intorno alla corrosione dei tirafondi e alla tenuta delle barriere. Secondo atto in aula del controesame da parte della Procura della Repubblica: questa volta a porre quesiti e controdedurre ci ha pensato direttamente il capo degli inquirenti avellinesi, Rosario Cantelmo. Nel mirino la ricostruzione e le tesi dei super periti di società Autostrade, un pool di esperti e docenti del Politecnico di Milano, per i quali la corrosione degli ancoraggi non ha influito sulla tenuta dei new jersey che sono venuti giù dal viadotto Acqualonga a causa della particolare angolazione dell’impatto determinata dall’eccessiva velocità con la quale il bus, che aveva rotto la trasmissione, è finito contro le auto in coda. “Con il controesame la tesi di Autostrade sarà smontata” – ha garantito Sergio Pisani, legale di Lametta, proprietario del pullman e fratello dell’autista morto nell’incidente.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]