Smaltimento illecito di rifiuti: denunciato titolare di oleificio

I Carabinieri della Stazione Forestale di Mirabella Eclano, all’esito delle verifiche eseguite congiuntamente ai colleghi della Stazione Forestale di Ariano Irpino e della Stazione di Castel Baronia, con il supporto dei tecnici ARPAC di Avellino, hanno denunciato il titolare di un oleificio ritenuto responsabile dell’illecito smaltimento di rifiuti liquidi non pericolosi, costituti da acque di vegetazione derivanti dalla molitura delle olive.

In particolare, le acque di vegetazione prodotte dal frantoio venivano stoccate all’interno di una vasca interrata e venivano immesse tramite una tubazione collegata a mezzo pompa idrovora in un tombino collegato alla rete fognaria comunale delle acque bianche che confluisce in un torrente, affluente del fiume Calore, che assumeva una colorazione scura ed odore pungente.

Ultimi Articoli

Cronaca

Evasione dal carcere di Avellino

11 Gennaio 2022 0

Due detenuti sono evasi nella notte dalla casa circondariale di Bellizzi Irpino. I fuggitivi hanno praticato un foro nel muro delle loro celle e poi hanno scavalcato le mura di cinta calandosi con delle lenzuola. […]

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]