Sfottono i reggini e hanno la peggio: auto rotte e 4 diffide per gli ultras dell’Avellino

Si erano appostati nei pressi di un’area di rifornimento di Pianodardine per aspettare i tifosi della Reggina che, in auto, facevano ritorno a casa al termine della partita vinta contro l’Avellino.

Da un’autovettura sono scesi due, tre sostenitori amaranto: ne è nata una rissa, durata pochi secondi, durante la quale 4 tifosi dell’Avellino hanno avuto la peggio, rimediando botte e auto danneggiate.

Al danno si è sommata la beffa, perché in seguito alle indagini eseguite dalla Questura di Avellino, a carico dei quattro sono stati emessi dei Daspo che vanno dai 3 anni e 6 mesi a carico di I.N. di 24 anni, ai 3 anni per O.G. di 49 anni, L.R. di 36 anni e di B.L. di 25 anni.

I quattro ultras irpini daspati vanno ad aggiungersi ai cinque diffidati in seguito al tentativo di aggressione perpetrato ai danni dei supporter catanesi, il 25 agosto scorso.

Ultimi Articoli