Serino, minaccia i vicini di casa con delle forbici: denunciato

L’attività condotta dai militari della Compagnia Carabinieri di Avellino continua incessantemente, colpendo l’illegalità in tutte le sue sfaccettature. Nel corso dell’ultimo fine settimana, nell’ambito di controlli straordinari del territorio, quattro persone sono state deferite in stato di libertà per violazioni al Codice Penale ed al Codice della Strada. Il primo episodio a Serino, dove un uomo del posto veniva deferito in stato di libertà dai militari della locale Stazione poiché nel c…

L’attività condotta dai militari della Compagnia Carabinieri di Avellino continua incessantemente, colpendo l’illegalità in tutte le sue sfaccettature. Nel corso dell’ultimo fine settimana, nell’ambito di controlli straordinari del territorio, quattro persone sono state deferite in stato di libertà per violazioni al Codice Penale ed al Codice della Strada. Il primo episodio a Serino, dove un uomo del posto veniva deferito in stato di libertà dai militari della locale Stazione poiché nel corso di una banale discussione con alcuni vicini di casa, li minacciava utilizzando una forbice di grosse dimensioni.
Di diversa natura, ma con analoghe conseguenze, quanto accaduto a
Manocalzati, dove i militari della Stazione di Atripalda deferivano all’Autorità giudiziaria una persona, responsabile di spendita di banconote false: l’uomo aveva utilizzato una banconota verosimilmente falsificata quale strumento di pagamento presso un distributore di benzina del posto.
Ancora ad Atripalda, ove un uomo veniva denunciato per detenzione illegale di arma di sparo: all’atto di controllo presso la propria abitazione, veniva trovato in possesso di una pistola, sebbene gravato dal provvedimento prefettizio di inibizione alla detenzione di armi: l’arma veniva pertanto sottoposta a sequestro.
A Solofra, i militari della locale Stazione denunciavano un giovane per guida in stato di alterazione psico-fisica determinata da alcoolici; il veicolo sul quale viaggiava, tra l’altro, risultava privo di copertura assicurativa e veniva posto sotto sequestro. Infine, tre persone sono state allontanate con proposta di Foglio di via Obbligatorio, non avendo giustificato la loro presenza rispettivamente nei comuni di Ospedaletto d’Alpinolo, Summonte e Roccabascerana.
Questi risultati, dunque, sono la chiara testimonianza del costante impegno dei militari del Comando Provinciale di Avellino nella repressione dell’illegalità in ogni sua forma, diffusa anche in un contesto sociale sano quale quello del capoluogo irpino.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino, il Bari scappa: devi solo vincere

27 Novembre 2021 0

E dopo che il Bari capolista non è scivolato sulla buccia di banana, regolando il Latina al San Nicola e portandosi a +12 sui Lupi, per l’Avellino quello che era già imperativo diventa inevitabilmente categorico: […]

Attualità

Covid in Irpinia: 39 positivi

27 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 822 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 39 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 5, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 6, residenti […]

Aiello del Sabato

Violazioni in materia di armi: denunciati padre e figlio

27 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Aiello del Sabato, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno […]

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]