Serino, espulsa famiglia albanese clandestina

CRONACA SERINO – Una storia di ordinario degrado e clandestinità. Una famiglia albanese, entrata in Italia senza documenti e da anni domiciliata a Serino, è stata espulsa dalla Polizia. Dietro l’irregolarità burocratica però c’è soprattutto una peripezia sociale fatta di stenti e solidarietà affidata al vicinato che ad oggi ha cercato di aiutare comunque i componenti la famiglia a tirare avanti. Il capo famiglia per lunghi periodi si assenta lasciando nella miseria più nera la convivente …

CRONACA SERINO – Una storia di ordinario degrado e clandestinità. Una famiglia albanese, entrata in Italia senza documenti e da anni domiciliata a Serino, è stata espulsa dalla Polizia. Dietro l’irregolarità burocratica però c’è soprattutto una peripezia sociale fatta di stenti e solidarietà affidata al vicinato che ad oggi ha cercato di aiutare comunque i componenti la famiglia a tirare avanti. Il capo famiglia per lunghi periodi si assenta lasciando nella miseria più nera la convivente e le tre giovanissime figlie affidate adesso ai servizi sociali. La Polizia non ha potuto certo far finta di nulla davanti alle irregolarità della coppia clandestina ed è stata costretta ad applicare l’espulsione. Entro un mese dovranno lasciare l’Italia.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]