Scomparsa De Feo, la nota del Psi

Di seguito vi proponiamo la nota inviataci dal Psi irpino in merito alla scomparsa del segretario generale della Uil Avellino Franco De Feo: I socialisti irpini ammainano, abbrunandole, le loro bandiere in onore del compagno Franco De Feo, Segretario generale della UIL provinciale di Avellino, socialista, prematuramente scomparso. Rendiamo un doveroso omaggio alla sua salma ed esprimiamo nel contempo il più sentito e profondo cordoglio alla famiglia, associandoci al suo immenso dolore. Ci manche…

Di seguito vi proponiamo la nota inviataci dal Psi irpino in merito alla scomparsa del segretario generale della Uil Avellino Franco De Feo: I socialisti irpini ammainano, abbrunandole, le loro bandiere in onore del compagno Franco De Feo, Segretario generale della UIL provinciale di Avellino, socialista, prematuramente scomparso. Rendiamo un doveroso omaggio alla sua salma ed esprimiamo nel contempo il più sentito e profondo cordoglio alla famiglia, associandoci al suo immenso dolore. Ci mancherà di Franco il suo spirito combattivo di indomabile guerriero in difesa dei più deboli, nel solco della tradizione socialista irpina, per l’elevamento generale delle condizioni delle masse e, nell’attuale negativa situazione del paese, ancora e sempre dalla parte di chi lotta per l’emancipazione ed il riscatto sociale.
Al dolore ed allo sconcerto della famiglia si unisce il nostro dolore, sincero, ma soprattutto affettuoso, perché Franco sapeva essere fermo e deciso, ma era soprattutto pervaso da un profondo sentimento di umanità. Lascia dietro di sé l’orma di un personaggio che è entrato senz’altro a far parte della storia, sia pure recente del sindacalismo e del socialismo irpino.
La sua passione, il suo amore, a volte sviscerato, per la “sua” UIL, la sua fede incrollabile nei valori socialisti fanno di Franco De Feo un esempio da indicare alle giovani generazioni, alle quali ha saputo indicare come la lotta, pacifica ma dura, sia l’unico elemento capace di dare le risposte adeguate alle domande. Ha insegnato che niente si ottiene per gentile concessione e che le conquiste, anche sociali, sono il frutto del confronto e della mediazione continua.
Il suo ricordo e la sua incrollabile fede nel diritto alla giustizia ed alla libertà resteranno nella mente e nel cuore di quanti lo hanno amato ed i socialisti lo hanno amato e lo ricorderanno per quanto ha fatto e per quanto ha indicato. Ciao, compagno Franco!”.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]