Scompare Maria Lidia De Rosa, l’instancabile veterinaria

Avellino è in lutto per la prematura scomparsa della Dott.ssa Maria Lidia De Rosa, medico e titolare della casa di cura veterinaria AV+ di Via Roma. Una professionista instancabile, stimata dai colleghi e da quanti frequentavano il suo studio. Maria Lidia ha dedicato la sua vita agli animali, con estrema passione e competenza. Tutta la città – compresa la nostra redazione – si stringe intorno al dolore della mamma Agata, dei due fratelli Nicola e Agostino, e di Michelangelo, compagno di Maria Li…

Avellino è in lutto per la prematura scomparsa della Dott.ssa Maria Lidia De Rosa, medico e titolare della casa di cura veterinaria AV+ di Via Roma. Una professionista instancabile, stimata dai colleghi e da quanti frequentavano il suo studio. Maria Lidia ha dedicato la sua vita agli animali, con estrema passione e competenza. Tutta la città – compresa la nostra redazione – si stringe intorno al dolore della mamma Agata, dei due fratelli Nicola e Agostino, e di Michelangelo, compagno di Maria Lidia. I funerali si terranno giovedì 28 luglio, muovendo da Piazzetta Perugini per poi proseguire verso la Chiesa di San Ciro, dove sarà celebrata la funzione religiosa.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]