Rubata borsa con telefonino nel cimitero di Avellino

Ieri pomeriggio al cimitero di Avellino, è stata rubata una borsa che conteneva un Samsung S2 di colore bianco con cover. È un telefono che ha un valore affettivo inestimabile, perché apparteneva alla ragazza della foto che, purtroppo, non c’è più, ed era custodito gelosamente dalla sua mamma, che come tutti i giorni, era andata a trovarla al cimitero. “Non ci interessa sapere chi lo ha sottratto e perché lo ha fatto, nè vogliamo commentare un gesto che si commenta da solo per il luogo e le mod…

Ieri pomeriggio al cimitero di Avellino, è stata rubata una borsa che conteneva un Samsung S2 di colore bianco con cover. È un telefono che ha un valore affettivo inestimabile, perché apparteneva alla ragazza della foto che, purtroppo, non c’è più, ed era custodito gelosamente dalla sua mamma, che come tutti i giorni, era andata a trovarla al cimitero. “Non ci interessa sapere chi lo ha sottratto e perché lo ha fatto, nè vogliamo commentare un gesto che si commenta da solo per il luogo e le modalità con cui si è consumato…ma visto che il valore economico è irrisorio, cerchiamo di parlare al cuore di chi ha compiuto questo gesto e chiediamo soltanto di farci avere il telefono in qualsiasi modo, facendo un passo indietro e riparando in parte al deprecabile gesto: contattandoci (anche in forma anonima) o consegnandolo a carabinieri o polizia. Siamo anche disposti a ricompensare chi ci aiuta a reperire questo telefono”. Chiunque abbia notizie contatti il numero 393 9522244, o l’email: ilcaprarizzo@gmail.com.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]