Rubano un pannello fotovoltaico in zona cimitero: due denunciati, uno ha 16 anni

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino un 35enne ed un minore di 16 anni, entrambi avellinesi, perché responsabili del reato di furto aggravato e possesso di oggetti atti allo scasso.

I due, nei pressi del cimitero comunale cittadino, hanno smontato un pannello fotovoltaico di proprietà comunale, per poi darsi a una precipitosa fuga a bordo di una Fiat Punto.

Il tutto non passava inosservato ad un residente della zona, che ha allertato il 113.

L’auto con a bordo i due fuggitivi è stata intercettata e bloccata da una pattuglia in prossimità di Via Annarumma. I due giovani hanno ammesso le proprie responsabilità: il modulo fotovoltaico è stato rinvenuto all’interno dell’auto, unitamente a numerosi attrezzi atti allo scasso.

Dopo essere stati condotti in Questura, al termine degli accertamenti di rito, a loro carico è scattata la denuncia in stato di libertà.  

Ultimi Articoli

Top News

Farmacisti protagonisti in prima linea nella lotta alle allergie

22 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La rinite allergica (AR) è una malattia cronica spesso confusa con il raffreddore che influenza la vita quotidiana di una fascia sempre più ampia di popolazione. Un italiano su 5 ne soffre e questo comporta grosse ricadute sul sistema sociale, sanitario ed economico del Paese. In Europa si stima che ogni anno […]

[…]

Top News

Covid, Fedriga “Coprifuoco alle 23 priorità regioni”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La nostra priorità come Regioni è quella del coprifuoco. Abbiamo proposto all’unanimità un miglioramento della bozza del decreto, con la richiesta dello spostamento del coprifuoco dalle 22 alle 23”. Lo ha detto Massimiliano Fedriga, presidente della regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle regioni, intervenuto a Radio Kiss Kiss. “Pensiamo ai […]

[…]