Rissa tra fratelli a Montoro: non ci fu tentato omicidio

CRONACA MONTORO – D.A, 54enne di Montoro, non tentò di uccidere i propri fratelli. E’ il verdetto emesso dal Tribunale Collegiale di Avellino, Presidente Dott.ssa Troiano, che ha ritenuto insussistente l’accusa di tentato omicidio ai danni mossa nei confronti del pastore di Montoro, riqualificando il reato in quello più lieve di lesioni aggravate. Sono, infatti, quattro gli anni di reclusione inflitti al 54enne, rispetto ai quindici chiesti in aula dal Pubblico Ministero. Il legale dell’u…

CRONACA MONTORO – D.A, 54enne di Montoro, non tentò di uccidere i propri fratelli. E’ il verdetto emesso dal Tribunale Collegiale di Avellino, Presidente Dott.ssa Troiano, che ha ritenuto insussistente l’accusa di tentato omicidio ai danni mossa nei confronti del pastore di Montoro, riqualificando il reato in quello più lieve di lesioni aggravate. Sono, infatti, quattro gli anni di reclusione inflitti al 54enne, rispetto ai quindici chiesti in aula dal Pubblico Ministero. Il legale dell’uomo ha evidenziato la totale infondatezza dell’accusa di tentato omicidio, demolendo quindi l’intero impianto accusatorio che vedeva il pastore di Montoro autore di un vero e proprio agguato mortale nei confronti dei fratelli, i quali sono stati a loro volta condannati non solo ad un anno di reclusione ciascuno per le lesioni inferte al fratello Alfonso ma anche al risarcimento dei danni in favore di quest’ultimo ed al pagamento delle spese processuali dallo stesso sostenute. I fatti risalgono al 28 dicembre del 2012. Il 54enne tornava a Montoro grazie ad un permesso premio di cinque giorni concessogli dal Magistrato di Sorveglianza di Sulmona dove lo stesso si trovava ristretto in espiazione di una misura di sicurezza applicatagli a seguito della condanna a diciotto anni di carcere inflittagli per l’omicidio della sorella, avvenuto nel 1998. I tre fratelli se le diedero di santa ragione nei pressi della stazione ferroviaria, alla frazione Piano. La violenta lite fusedata soltanto grazie all’arrivo provvidenziale dei carabinieri della locale Stazione.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]