Rifiuti speciali, gestione illecita: nei guai un imprenditore edile

I Carabinieri della Stazione Forestale di Summonte, nel corso di controlli eseguiti in località montana del Comune di Mercogliano, hanno riscontrato una gestione illecita di rifiuti speciali. L’attività investigativa posta in essere dai militari ha permesso di risalire, tramite gli indizi presenti su quei rifiuti abbandonati, alla ditta edile il cui titolare è stato deferito alla Procura della Repubblica di Avellino, poiché ritenuto responsabile di gestione e smaltimento illecito di rifiuti. L’area boschiva interessata dall’abbandono di tali rifiuti, ricadente di un Sito di Interesse Comunitario (S.I.C.) e pertanto di particolare pregio paesaggistico ambientale, è stata posta sotto sequestro. 

Gli stessi militari nei giorni scorsi avevano individuato, sempre nel comune di Mercogliano, su una superficie di circa 50 metri quadrati, un analogo abbandono incontrollato di rifiuti, risultati tutti combusti. L’attività effettuata dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Summonte si inserisce in una più ampia campagna mirata di controlli preventivi intrapresi su scala provinciale dal Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino, tesi alla salvaguardia degli smaltimenti illeciti di rifiuti a tutela soprattutto delle aree protette e vincolate paesaggisticamente.

Ultimi Articoli

Top News

Sampdoria-Atalanta 0-2, la Dea aggancia la Juventus

28 Febbraio 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – L’Atalanta espugna il ‘Ferraris’, aggancia la Juventus (pur con una partita in più) e lancia l’ennesimo segnale per la corsa alle prime quattro posizioni. La Dea vendica l’1-3 interno dell’andata con un cinico 2-0, dimenticando le polemiche post Real Madrid e piazzando il terzo successo consecutivo in campionato. Qualche rimpianto per Ranieri, […]

[…]

Top News

Bonetti “Confermati congedi parentali e nuove misure nel DPCM”

28 Febbraio 2021 0
ROMA – (ITALPRESS) – “Governo pronto a reintrodurre misure straordinarie come i congedi parentali retribuiti ed estesi come età fino ai 14 anni e non retribuiti sopra i 14 anni, smart working come diritto dei genitori e sostegno come un voucher economico come sostegno per baby sitter e aiuto domestico per professionisti e partite iva. […]

[…]

Top News

Covid, Solinas “Test e tamponi a chiunque arrivi in Sardegna”

28 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Sardegna l’estate scorsa ha pagato un prezzo pesantissimo, ci è stato riportato il virus sull’isola, ecco perchè il vero tema adesso saranno i controlli da un lato e il senso civico delle persone dall’altro”. Lo ha detto Christian Solinas, presidente della Regione Sardegna, prima zona bianca d’Italia, ospite di Maria Latella […]

[…]