Resta in carcere Graziano, rigettato appello della difesa

CRONACA QUINDICI – Resta in carcere Adriano Graziano, a deciderlo sono stati i magistrati della Prima Sezione della Corte di Cassazione. La difesa aveva proposto un appello, rigettato dall’Antimafia ritenendo che Adriano è a capo del nuovo clan Graziano di Quindici. Confermati dunque i quattro anni e gli otto mesi di carcere per il boss. A tale condanna si aggiungono anche i sedici anni per associazione a delinquere di stampo mafioso.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]