Rapinò una banca nel 2008, irpino condannato a sei anni

E’ stato riconosciuto colpevole di aver partecipato a una rapina in banca, un pregiudicato originario della provincia di Avellino è stato condannato ieri pomeriggio alla pena di sei anni e nove mesi di reclusione. Il pubblico ministero aveva chiesto nove anni, mentre l’avvocato difensore aveva richiesto l’assoluzione piena. Sul banco degli imputati, in stato di detenzione, è comparso B. Z., 41enne domiciliato ad Abbiategrasso, difeso dall’avvocato Piero Fornaciari. I fatti contestati risalgono al 21 gennaio 2008, quando due individui, di cui uno a volto scoperto e l’altro con un casco in testa, fecero irruzione nell’agenzia del Credito Emiliano di Calerno.
Uno dei banditi era armato di pistola, che puntò al volto del responsabile della banca. In quella circostanza un cliente venne colpito con un calcio: il bottino si aggirò attorno ai 6.500 euro in contanti.
Uno dei banditi, prima di fuggire, sottrasse anche il portafogli a un cliente dell’agenzia bancaria. Venne subito arrestato uno dei malviventi, che fu individuato attraverso le immagini delle telecamere interne di sorveglianza: costui, giudicato con rito abbreviato, ha poi patteggiato la pena. Ma dopo un paio di anni di indagini, il 10 febbraio 2010, per quella stessa rapina, fu catturato anche B. Z.. L’uomo si è sempre dichiarato completamente estraneo alla rapina di Calerno e ieri in udienza anche il suo legale ha sostenuto la stessa tesi. “Escludo categoricamente – ha dichiarato l’avvocato – che il mio assistito abbia preso parte a questa rapina e chiedo l’assoluzione per non aver commesso il fatto”. Il pm Isabella Chiesi ha invece sostenuto la tesi della piena colpevolezza.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]