Raid ad Aiello del Sabato: ragazzino finisce in Comunità

CRONACA AIELLO DEL SABATO – E’ finito in un istituto di recupero il 15enne resosi responsabile di diversi raid ad Aiello del Sabato tra i quali l’incendio di una legnaia e di un’attigua tavernetta di un consigliere comunale, l’imbrattamento del centro sociale e di un’auto dell’ufficio tecnico del comune con lo squarcio delle gomme della stessa. La misura è stata notificata al ragazzo all’alba di ieri, con il contestuale accompagnamento da parte degli agenti della Squadra Mobile. Ben undici i capi di imputazione che la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni gli ha contestato.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]