Raccolta e smaltimento illegale rifiuti:denunciato

Raccolta e smaltimento illegale rifiuti:denunciato

Nel corso della passata mattinata, i carabinieri della Stazione di Cervinara sono intervenuti nel comune di Rotondi, nell’ambito dei servizi di contrasto ai reati di tipo ambientale, per dare riscontro ad alcune voci che si facevano in paese circa un’illecita attività di raccolta e smaltimento di rifiuti speciali. Dopo aver fatto un accurata ispezione delle pertinenze del Comune di Rotondi, i carabinieri hanno accertato che quanto si diceva in paese corrispondeva alla realtà e che un uomo del posto, classe 1968, compiva regolarmente l’illecita raccolta, con successivo altrettanto illecito smaltimento, di rifiuti ferrosi e non solo, depositandoli all’interno di un area verde di sua proprietà e limitrofa alla sua abitazione. Nell’eseguire poi gli accertamenti in loco, i militari hanno assodato che l’uomo, servendosi di un furgone Fiat Ducato a lui intestato, operava giornalmente la raccolta di rifiuti ferrosi, rottami di auto-motoveicoli, varie parti meccaniche e centinaia di pneumatici, per poi depositarli all’interno di quel suo fondo agricolo. Al termine delle indagini, il furgone è stato sottoposto a sequestro penale unitamente a ben 7,5 quintali circa di rifiuti e all’intero terreno agricolo, per una superficie di circa 100 mq. L’uomo, invece, è stato deferito in stato di libertà perché ritenuto responsabile, secondo quanto previsto dalle normative ambientali del 2006, di esercitare l’attività di raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti in mancanza della prescritta autorizzazione amministrativa.

Ultimi Articoli

Top News

Libia, peschereccio “Aliseo” rientrato a Mazara del Vallo

8 Maggio 2021 0
MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) (ITALPRESS) – E’ giunto al porto di Mazara del Vallo, il peschereccio “Aliseo”, raggiunto dai colpi di arma dei libici. A scortarlo una motovedetta della Guardia Costiera. Grane attesa per il ritorno dei sette uomini d’equipaggio compreso il comandante Giuseppe Giacalone, rimasto lievemente ferito. “Un pezzo della Guardia libica non rispone […]

[…]

Top News

Coronavirus, Fedriga “Insistere con Rt è sbagliato”

8 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – «Più che i colori, vanno rivisti i parametri ora che i numeri si sono ridotti. Insistere con l’Rt rischia di essere distorsivo». E’ l pensiero di Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli-Venezia Giulia e alla gida della Conferenza dele Regione in una intervista al Corriere della Sera. “La prossima settimana incontreremo il ministro […]

[…]

Top News

Fondazione Guido Carli premia 14 personalità imprenditoria, sport,danza

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Facciamo della lunga attesa alla quale ci ha costretto la pandemia un avamposto di progetti e di visione per l’avvenire. La grandezza di un’idea si misura in base a quel che genera e dalla potenza con cui si rigenera”. Con queste parole Romana Liuzzo, Presidente della Fondazione Guido Carli, ha aperto la […]

[…]

Top News

Esplosione in fabbricato a Gubbio, un morto

7 Maggio 2021 0
GUBBIO (ITALPRESS) – Un uomo è morto a seguito dell’esplosione in un fabbricato annesso a un’azienda in località Canne Greche, a Gubbio. Tre persone sono state estratte vive dai vigili del fuoco, mentre un’altra risulta dispersa. “A nome mio e dell’intera comunità umbra esprimo la più sincera vicinanza ai lavoratori, e alle loro famiglie, coinvolti […]

[…]

Top News

Salvini “Nel prossimo Cdm chiederemo di abolire il coprifuoco”

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Solo oggi 15.580 italiani guariti, 591 ricoverati in meno, 55 letti di terapia intensiva liberati, e solo ieri 501.236 vaccinati. Chissà se i TG daranno queste buone notizie o preferiranno terrorizzare. Nel prossimo Cdm i ministri della Lega chiederanno il ritorno al lavoro in sicurezza per tutti, senza discriminazioni, e no al […]

[…]

Top News

Coronavirus, 10.554 nuovi casi e 207 decessi in 24 ore

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Contagi in discesa in Italia nelle ultime 24 ore. I nuovi positivi, secondo il bollettino del Ministero della Salute sono 10.554 contro i 10.585 di ieri con 328.612 tamponi processati e che fanno scendere il tasso di positività al 3,21%. In calo pure i decessi: 207 (ieri erano stati 258). I guariti […]

[…]