Processo calcio scommesse: perchè può slittare

Potrebbe slittare il processo in programma domani (ore 14) dinanzi al Tribunale Federale Nazionale chiamato pronunciarsi anche sul conto dell’Avellino. Non è una buona notizia, però. Perché la richiesta di rinvio sarà avanzata da diversi legali per la necessità di esaminare la pioggia di documenti piovuti nei loro studi nelle ultime ore. Ci sono state nuove prove documentali che il TFN ha subito provveduto a notificare ai rappresentanti dei numerosi tesserati deferiti. Per leggere e studiare il …


Potrebbe slittare il processo in programma domani (ore 14) dinanzi al Tribunale Federale Nazionale chiamato pronunciarsi anche sul conto dell’Avellino. Non è una buona notizia, però. Perché la richiesta di rinvio sarà avanzata da diversi legali per la necessità di esaminare la pioggia di documenti piovuti nei loro studi nelle ultime ore. Ci sono state nuove prove documentali che il TFN ha subito provveduto a notificare ai rappresentanti dei numerosi tesserati deferiti. Per leggere e studiare il materiale e articolare una nuova strategia difensiva, rispetto a quella precedentemente stilata, il tempo si è rivelato effettivamente minimo considerando che alcuni legali sono entrati in possesso del nuovo voluminoso dossier solo nella giornata di mercoledì mentre altri nemmeno hanno avuto tempo per sfogliare le carte loro pervenute nelle ultime ore.
Cosa c’è in queste nuove carte? Nessuno tra i legali ha voluto fornire anticipazioni ma, secondo indiscrezioni, gli inquirenti che fatto ormai fatto piena luce sulla vicenda a livello penale, avrebbero ascoltato un importante teste nella giornata del 7 febbraio scorso al quale avrebbero chiesto spiegazioni circa le intercettazioni dalle quali risultavano interessanti colloqui tra costui e un calciatore deferito.
Fatto sta che dopo avere messo a verbale tutti i chiarimenti, gli stessi inquirenti avrebbero ritenuto ormai concluse le indagini, con una mole di documenti ritenuta più che sufficiente per chiedere al Gup il possibile rinvio a giudizio delle persone coinvolte e quindi la fissazione della data della prima udienza dinanzi al tribunale penale di Napoli. Questa documentazione è stata inoltrata alla Procura Federale che, come da prassi, ha avvisato i legali dei deferiti i quali hanno potuto consultare le nuova pagine e rendersi conto di una situazione che qualcuno ha definito preoccupante. Sicuramente non è una bella storia, tutt’altro. Le prove documentali e testimoniali offirebbero un quadro chiaro di una situazione molto brutta. Ci sono tesserati che rischiano grosso ma, come per tutti i processi, è difficile fare previsioni neppure circa l’accoglimento delle eccezioni procedurali e della richiesta di possibile rinvio di un processo che – pure se dovesse slittare – comunque si celebrerà al massimo dopo un paio di settimane.

Ultimi Articoli

Top News

Libia, peschereccio “Aliseo” rientrato a Mazara del Vallo

8 Maggio 2021 0
MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) (ITALPRESS) – E’ giunto al porto di Mazara del Vallo, il peschereccio “Aliseo”, raggiunto dai colpi di arma dei libici. A scortarlo una motovedetta della Guardia Costiera. Grane attesa per il ritorno dei sette uomini d’equipaggio compreso il comandante Giuseppe Giacalone, rimasto lievemente ferito. “Un pezzo della Guardia libica non rispone […]

[…]

Top News

Coronavirus, Fedriga “Insistere con Rt è sbagliato”

8 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – «Più che i colori, vanno rivisti i parametri ora che i numeri si sono ridotti. Insistere con l’Rt rischia di essere distorsivo». E’ l pensiero di Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli-Venezia Giulia e alla gida della Conferenza dele Regione in una intervista al Corriere della Sera. “La prossima settimana incontreremo il ministro […]

[…]

Top News

Fondazione Guido Carli premia 14 personalità imprenditoria, sport,danza

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Facciamo della lunga attesa alla quale ci ha costretto la pandemia un avamposto di progetti e di visione per l’avvenire. La grandezza di un’idea si misura in base a quel che genera e dalla potenza con cui si rigenera”. Con queste parole Romana Liuzzo, Presidente della Fondazione Guido Carli, ha aperto la […]

[…]

Top News

Esplosione in fabbricato a Gubbio, un morto

7 Maggio 2021 0
GUBBIO (ITALPRESS) – Un uomo è morto a seguito dell’esplosione in un fabbricato annesso a un’azienda in località Canne Greche, a Gubbio. Tre persone sono state estratte vive dai vigili del fuoco, mentre un’altra risulta dispersa. “A nome mio e dell’intera comunità umbra esprimo la più sincera vicinanza ai lavoratori, e alle loro famiglie, coinvolti […]

[…]

Top News

Salvini “Nel prossimo Cdm chiederemo di abolire il coprifuoco”

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Solo oggi 15.580 italiani guariti, 591 ricoverati in meno, 55 letti di terapia intensiva liberati, e solo ieri 501.236 vaccinati. Chissà se i TG daranno queste buone notizie o preferiranno terrorizzare. Nel prossimo Cdm i ministri della Lega chiederanno il ritorno al lavoro in sicurezza per tutti, senza discriminazioni, e no al […]

[…]

Top News

Coronavirus, 10.554 nuovi casi e 207 decessi in 24 ore

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Contagi in discesa in Italia nelle ultime 24 ore. I nuovi positivi, secondo il bollettino del Ministero della Salute sono 10.554 contro i 10.585 di ieri con 328.612 tamponi processati e che fanno scendere il tasso di positività al 3,21%. In calo pure i decessi: 207 (ieri erano stati 258). I guariti […]

[…]