Pagò in un bar con 100 euro falsa: denunciato salernitano

Lo scorso 2 luglio uno sconosciuto, in un bar di Volturara Irpina, dopo aver pagato delle consumazioni con una banconota da 100 euro contraffatta, si era allontanato facendo perdere le proprie tracce. La proprietaria, accortasi di essere stata raggirata ed ingannata dall’ottima qualità della banconota, non aveva potuto far altro che rivolgersi ai Carabinieri della locale Stazione che, immediatamente, avviavano le indagini del caso. I Carabinieri, nonostante le poche informazioni a disposizioni, …

Lo scorso 2 luglio uno sconosciuto, in un bar di Volturara Irpina, dopo aver pagato delle consumazioni con una banconota da 100 euro contraffatta, si era allontanato facendo perdere le proprie tracce. La proprietaria, accortasi di essere stata raggirata ed ingannata dall’ottima qualità della banconota, non aveva potuto far altro che rivolgersi ai Carabinieri della locale Stazione che, immediatamente, avviavano le indagini del caso. I Carabinieri, nonostante le poche informazioni a disposizioni, non tralasciavano nessuna pista e riuscivano dapprima a circoscrivere i sospetti su alcuni soggetti e successivamente ad individuare il responsabile in un 25enne salernitano, non nuovo a tali fatti, che proprio qualche giorno fa è stato arrestato, in flagranza di reato, a San Martino Valle Caudina (AV), dove aveva cercato di rifilare un’altra banconota tarocca da 50 euro ad un benzinaio del posto.
Fondamentale nel caso specifico è stato lo scambio di informazioni tra i due Comandi dell’Arma. La banconota da 100 euro contraffatta è stata quindi sottoposta a sequestro dai Carabinieri di Volturara Irpina che, alla luce delle evidenze, denunciavano il giovane in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dr. Rosario Cantelmo, per detenzione e spendita di banconote false. L’incremento delle attività poste in essere dai Carabinieri in ambito nazionale tese a contrastare i delitti contro la fede pubblica, anche in Provincia di Avellino, sta dunque ottenendo concreti risultati. Saranno ora svolte indagini finalizzate sia all’individuazione dei canali attraverso i quali le banconote false sono state immesse in circolazione sia all’identificazione di ulteriori responsabili.

Ultimi Articoli

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]