Opificio nelle ville dei boss, studenti a Quindici

QUINDICI – Gli studenti dell’Itc D’Agostino sono stati incaricati ad effettuare i rilievi tecnici per studiare il design degli uffici dell’opificio che sarà realizzato nelle villa confiscate dei boss Antonio Cava e Adriano Graziano. Nella mattinata di ieri, infatti, dopo il definitivo via libera dell’Agenzia Nazionale dei beni confiscati al Comune di Quindici, gli studenti del D’Agostino insieme a quelli dell’Istituto professionale Salvator Rosa, questi ultimi impegnati nel progetto di realizzazione di una maglietta che vedrà anche un vero e proprio concorso tra gli studenti per valutare quale possa rappresentare di più il simbolo della terra liberata dalla camorra, si sono recati prima nella villa del boss Graziano e poi in quella di Antoio Cava dove c’erano anche i carabinieri di Quindici e dei militari della Compagnia di Baiano. Presente anche il sindaco di Quindici Liberato Santaniello.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]