Operaio romeno rapinato e picchiato in strada, si indaga

GROTTAMINARDA – Operaio romeno aggredito e rapinato in strada. E’ accaduto a Grottaminarda. Vittima del raid è un 33enne originario della Romania, ma da tempo residente a Vallata. Stando a quanto denunciato, l’uomo sarebbe stato avvicinato da due individui che gli hanno intimato di consegnare il portafogli. Lui si è rifiutato e a questo punto è stato colpito violentemente con calci e pugni. I due rapinatori sono riusciti a strappargli il portafogli con all’interno un centinaio di euro in contanti, i documenti di identità e il permesso di soggiorno. L’operaio è stato lasciato esamine a terra. Poco dopo è riuscito ad alzarsi e a fare qualche passo, ma è stato notato mentre barcollava e si lamentava da una pattuglia dei carabinieri. I militari dell’Arma lo hanno soccorso. Dopo le cure mediche, il romeno ha raccontato quanto accaduto. Sono tuttora in corso indagini per risalire all’identità dei due malviventi che lo hanno aggredito.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]